Accertamento e riscossione: ultima chiamata per i termini raddoppiati

Ultimi giorni per notificare gli accertamenti con i termini raddoppiati in presenza di reati tributari, senza che sia necessaria la presentazione della denuncia entro la decadenza ordinaria. A fine anno oltre gli accertamenti per il periodo di imposta 2009, scadono anche le rettifiche relative ad annualità precedenti (fino al 2005, o al 2003 in caso di omessa presentazione della dichiarazione) nel caso in cui sia stato commesso un reato tributario. E’ l’ultima chance dell’Agenzia per operare in tal modo: il decreto delegato di riforma sull’abuso del diritto e sui reati tributari prevede che il raddoppio scatti esclusivamente se la denuncia è stata inoltrata alla compente Procura entro i termini ordinari di decadenza.


Partecipa alla discussione sul forum.