Accertamento e riscossione: la tempistica degli avvisi bonari telematici

Gli avvisi bonari telematici devono essere regolarizzati entro 90 dalla comunicazione. Il contribuente può beneficiare in questa tempistica della riduzione delle sanzioni, di norma, dal 30 al 10%, lo prevede il Dl n. 203/2005 all’articolo 2-bis, comma 4, ed anche le istruzioni fornite dall’Agenzia delle Entrate, con la circolare 47/E del 2009. È perciò sbagliato il comportamento dell’ufficio che nega la validità del pagamento eseguito entro i 90 giorni previsti dalla legge.


Partecipa alla discussione sul forum.