Accertamento e riscossione: la rateazione blocca le ipoteche


Il Dl 16/2012, convertito nella legge 44/2012, introduce una maggiore flessibilità dell’agente della riscossione nei confronti dei contribuenti. La richiesta di rateazione delle cartelle presentata ad Equitalia blocca l’iscrizione di ipoteca; la misura cautelare diventa possibile solo quando la domanda è respinta o se il contribuente non rispetta il piano di rateizzazione. Ed ancora, l’agente della riscossione non potrà procedere con l’ipoteca né con l’espropriazione immobiliare per valori sotto i 20.000 euro. Riguardo gli avvisi bonari, le nuove norme puntano a favorire l’adesione spontanea anche nei casi di momentanea difficoltà.


Partecipa alla discussione sul forum.