730/2014: controlli standard

Accordo raggiunto tra Agenzia delle Entrate e consulta dei Caf sui controlli documentali relativi al 730/2014: verranno fatti secondo il vecchio sistema. Continuerà, quindi, ad effettuarsi la doppia comunicazione ai centri di assistenza fiscale e ai contribuenti. Si eviterà, così, che i controlli che partiranno a ottobre 2016 (e con delle regole in vigore un solo anno, per poi cambiare nuovamente nel 2017) impattino troppo nella vita di intermediari e contribuenti.

 

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it