730 precompilato: stop ai controlli sui rimborsi

Se il modello 730 precompilato viene accettato direttamente, o modificato tramite un Caf o un professionista, il fisco non effettuerà più controlli per le richieste di rimborso sopra i 4 mila euro. A partire dal prossimo anno, quindi, la platea dei contribuenti soggetti alle verifiche preliminari introdotte dall’articolo 1, comma 586 della legge n. 147/2013 si restringerà notevolmente.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it