730 precompilato: pubblicato il software


Da lunedì 13 aprile 2015, l’Agenzia delle Entrate ha messo a disposizione il software per la compilazione della Comunicazione di richiesta dei 730 precompilati. I sostituti d’imposta, Caf e professionisti per poter accedere alle dichiarazioni dei redditi precompilate dei propri clienti sono tenuti, dopo aver acquisito apposita delega, ad inviare all’Amministrazione finanziaria un file telematico che, per ciascun contribuente, riporti: codice fiscale; reddito complessivo da dichiarazione dell’anno precedente; importo esposto al rigo “differenza” da dichiarazione dell’anno precedente; numero e data della delega; tipologia e numero del documento di identità del contribuente delegante. Le richieste inviate e acquisite correttamente a partire dal 15 aprile permetteranno all’intermediario di accedere, entro 5 giorni dall’invio, ai 730 precompilati, tramite la propria area riservata sul sito dell’Agenzia. Per quanto riguarda le richieste inviate e acquisite correttamente entro il 14 aprile 2015, i documenti richiesti saranno disponibili entro il 20 aprile.


Partecipa alla discussione sul forum.