730 precompilato: il fisco ammette l’errore

Riguardo il modello 730 precompilato, il fisco ammette l’errore se trattasi detrazioni di lavoro e pensione. Sul sito internet delle Entrate sono state pubblicate le istruzioni alle quali i contribuenti dovranno attenersi per ripristinare le detrazioni Irpef spettanti ed ovviare all’errata liquidazione proposta in automatico. Si segnala l’avviso dell’Agenzia nel quale si spiega che quando nella finestra di accesso alla precompilata appare il messaggio “nel tuo 730 precompilato non sono riportati i giorni di lavoro dipendente o di pensione, quindi l’esito (debito o credito) non tiene conto delle relative detrazioni”, è necessario intervenire per evitare la trasmissione di un 730 errato. Il problema espone l’imprecisione del sistema messo a punto dall’Agenzia delle Entrate; la “falla” si propone quando si è in presenza di più certificazioni uniche.


Partecipa alla discussione sul forum.