730 precompilato: approvate le modalità di trasmissione delle spese

Sono state approvate in via definitiva le modalità di trasmissione all’Agenzia delle Entrate dei dati relativi alle spese universitarie, alle spese funebri, ai rimborsi per spese sanitarie e ai contributi versati alle forme pensionistiche complementari, utili all’elaborazione della dichiarazione precompilata e allo svolgimento delle attività di controllo sulle dichiarazioni fiscali. Le comunicazioni devono essere effettuate annualmente entro il 28 febbraio, con riferimento ai dati relativi alle spese sostenute nel periodo d’imposta precedente. Per i dati del 2015, la scadenza slitta al 29 febbraio 2016.


Partecipa alla discussione sul forum.