730: l’Agenzia delle Entrate concede più tempo per l’invio dei dati

L’Agenzia delle Entrate concede più tempo per l’invio dei dati relativi alle spese sanitarie, previdenziali, funebri e universitarie utili alla compilazione del 730. Nelle specifiche tecniche rese disponibili il 23 dicembre 2015, è stato fissato al 28 febbraio 2016 il termine ultimo per l’invio delle comunicazioni. L’originaria scadenza era stata stabilita al 31 gennaio 2016.


Partecipa alla discussione sul forum.