730: i controlli preventivi per i crediti sopra i 4.000 euro


Il controllo preventivo da parte dell’Amministrazione fiscale dei rimborsi da 730 superiori a 4mila euro è una misura necessaria per bloccare le frodi, che però coinvolgerà solo una platea ristretta dei contribuenti. I rimborsi seguiranno il normale iter e saranno erogati nella busta paga di luglio, le verifiche verranno effettuate solo per i crediti determinati da familiari a carico o eccedenze dell’anno precedente. La precisazione arriva dall’Agenzia delle Entrate relativamente alle notizie diffuse da alcuni organi di stampa in merito alla disposizione normativa contenuta nell’ultima legge di stabilità proprio in relazione a tali verifiche.


Partecipa alla discussione sul forum.