730/2013: pronta la bozza


Pronta e pubblicata anche la bozza del modello 730/2013; numerose sono le novità. Si elencano le principali: nei quadri A e B riservati a terreni e fabbricati debutta l’IMU; modificate le detrazioni del 36 e del 55%; cancellato il regime agevolato per la determinazione del reddito dei fabbricati locati di interesse storico o artistico e le operazioni da effettuare per calcolare quello degli stessi fabbricati “liberi”.


Partecipa alla discussione sul forum.