5 per mille: in scadenza l’autocertificazione


Gli enti di volontariato che hanno presentato domanda di partecipazione alla ripartizione della quota del 5 per mille dell’Irpef, devono entro domani 30 giugno, tramite i loro legali rappresentanti inviare, a pena di decadenza, la dichiarazione sostitutiva dell’atto notorio, con la quale attestano di essere ancora in possesso dei requisiti che danno diritto all’iscrizione.


Partecipa alla discussione sul forum.