BSC Game – Una Balanced Scorecard realizzata “dal vivo” in azienda – 14 e 15 Dicembre a MILANO, Dott. Mattavelli

Balanced Scorecard 14 15 dicembreData: 14 – 15 Dicembre 2017 – orari: 9/13 14/18
Luogo: Milano, presso Azienda “RamCro” – Via Marzorati, 15, Comune di Nerviano
Partecipanti: numero ristretto
Crediti formativi: 16 (richiesto accreditamento)
Albergo
: predisposta convenzione con POLI HOTEL – codice prenotazione da citare: n. 26510

IL PROSSIMO COMMERCIALISTA: meno contabilità più CONSULENZA AZIENDALE, per un supporto vero al cliente IMPRENDITORE

UNA STRAORDINARIA INIZIATIVA, un seminario decisamente DIVERSO, il più CONCRETO possibile: DIRETTAMENTE PRESSO UNA AZIENDA!

Non in una qualunque sala-convegni, questa volta saremo OSPITI di una azienda, entreremo nel vivo delle necessità imprenditoriali. Esattamente ciò che ci servirà per poi poter proporre il nostro aiuto concreto ai nostri clienti.

Tutto questo ci permetterà di GRADATAMENTE diminuire l’impegno dedicato alle opprimenti scadenze fiscali, allo spesometro, agli F24, alle scadenze IVA, intrastat… potremo concentrarci sulle cose che davevro servono all’imprenditore!

Le motivazioni che ci hanno portato all’organizzazione di questo importante seminario le puoi leggere in questo EDITORIALE

I commercialisti oggi sono in bilico tra grandi minacce: l’attività abusiva, l’automatizzazione della contabilità, l’esternalizzazione spinta, la guerra dei prezzi e altrettanto significative opportunità: la consulenza direzionale all’impresa e la partecipazione alla definizione e controllo degli obiettivi. Nessuno meglio del commercialista, figura da sempre tra le più vicine all’imprenditore, può svolgere il ruolo di guida per l’azienda che si trova a dover permanere su un mercato ad alti tassi di instabilità ed ha necessità di un piano d’azione per non perdere di vista i propri obiettivi e la propria rotta.

Rispetto ai tanti guru e falsi profeti in circolazione, il commercialista ha una professionalità e una conoscenza aziendale che lo rendono autorevole interlocutore per l’imprenditore alle prese con le sfide quotidiane e con la programmazione di medio periodo.

Certo il titolo non basta! Occorre dedicare la stessa dedizione, impegno e perseveranza che dedichiamo all’aggiornamento fiscale anche alla formazione personale in merito a materie per nulla lontane dalla professione ma spesso un po’ accantonate un po’ per mancanza di tempo e un po’, ammettiamolo, per poca voglia. Analisi di bilancio periodiche, what if analysis, rating, analisi di dati con sistemi di business intelligence, controllo di gestione e programmazione strategica devono diventare gradualmente familiari come liquidazioni periodiche e split payment.

La nuova legge fallimentare e le nuove norme di comportamento per sindaci e revisori non consentono più ulteriori rinvii: il commercialista deve essere il regista dei sistemi di controllo di gestione e di allerta aziendale.

La sfida è aperta ma ai commercialisti il coraggio e l’adattabilità ai cambiamenti non è mai mancata

Non vi è nulla di più pratico che l’esperienza. Partendo da questo assunto il corso propone due giornate di full immersion in un’azienda manifatturiera interamente dedicate alla costruzione di una Balanced Scorecard.

Opportunamente guidati i partecipanti saranno chiamati ad attraversare tutte le fasi salienti che portano alla costruzione di una Balanced Scorecard: dall’intervista conoscitiva alla definizione dei report periodici.

I partecipanti attraverso un lavoro a gruppi, potranno intervistare il management dell’azienda, costruiranno insieme alle figure chiave la mappa strategica, definiranno gli indicatori, i target e potranno sperimentare l’analisi dei dati e la redazione della reportistica.

Al termine dell’esperienza, unica e irripetibile nel suo genere, sarà possibile fin da subito sviluppare le tecniche apprese e poter offrire ai propri clienti un servizio ad altissimo valore aggiunto: mettendoli in grado di poter racchiudere in un solo strumento tutto ciò che è importante per loro rendendo più rapida sia la consultazione che le conseguenti azioni.

Verranno mostrati numerosi esempi e tecniche: dalla costruzione di un sistema per ottenere un Bilancio Periodico in pochi passaggi, all’analisi della centrale rischi, all’utilizzo dei nuovissimi sistemi di business intelligence (Power Bi e Power Query) per realizzare report e analisi ad altissimo impatto visivo e informativo.

Il corso è limitato ad UN NUMERO RISTRETTO DI PARTECIPANTI per garantire un elevato grado di approfondimento e una proficua interazione con il relatore.

Il corso avrà una parte preliminare che consentirà ai partecipanti di acquisire le informazioni base sull’azienda Target.

PROGRAMMA 1 GIORNATA: INTERVISTA E MAPPA STRATEGICA

INTRODUZIONE ALL’AZIENDA TARGET

– Presentazione dell’Azienda e visita agli stabilimenti produttivi
– Analisi di bilancio dell’Azienda Target e sulla Centrale Rischi con Power Bi e Excel
– L’analisi delle vendite dell’Azienda Target con Power Bi e Excel

INTRODUZIONE ALLA BALANCED SCORECARD E LE FASI PER REALIZZARLA (Prof. Alberto Bubbio)

L’INTERVISTA STRATEGICA

– La situazione economica generale: analisi di scenario
– Il mercato dell’Azienda target
– SWOT e altro …
– Vision – Mission – Valori
– Strategia

Ore 13.00 – 14.00: Business lunch

LA MAPPA STRATEGICA DELL’AZIENDA TARGET

– La dimensione finanziaria: cosa vogliono i soci (chiediamolo a loro…)
– La dimensione cliente: cosa vogliono i clienti (a colloquio con la vendita…)
– La dimensione dei processi: cosa vogliamo da chi lavora (la funzione qualità racconta …)
– La dimensione dell’innovazione e del miglioramento: cosa vogliamo migliorare (confronto con la direzione…)

Ore 21:00 – Cena facoltativa al Ristorante La Fornace (prezzo € 50,00)

PROGRAMMA 2 GIORNATA: DALLA STRATEGIA ALL’AZIONE

COSTRUIAMO LA PAGELLA DEGLI INDICATORI (LAVORO A GRUPPI)

– Target
– Responsabilità
– Relazioni
– Budget dell’indicatore
– Azioni di sostegno

COLLEGHIAMO I DATI

– Tecniche di collegamento dei dati da fonti esterne
– Esercitazione con dati azienda Target
– Dall’indicatore al sistema di reporting (lavoro a gruppi)

CONCLUSIONE E CONFRONTO CON LA DIREZIONE DELL’AZIENDA TARGET

***

Il commento di alcuni partecipanti delle precedenti edizioni dell’evento:

“E’ stata un’esperienza entusiasmante: come ho scritto anche ad Alessandro Mattavelli credo che tale esperienza rimarrà fra i ricordi più belli concernenti la formazione professionale. Incontrare colleghi di diverse città italiane, ascoltare la presentazione della nuova Presidente dell’Ordine, la testimonianza diretta di un’imprenditrice e, non ultima, la conviviale presso il Marchesino, non può che essere qualcosa di estremamente positivo e gratificante. Complimenti vivissimi per l’organizzazione di questa prima edizione dell’evento.”

“Scrivo per segnalare con molto piacere che ho già avuto modo di mettere a frutto quanto imparato dal corso tenuto a Milano. Qualche giorno fa ho ricevuto una richiesta di sopralluogo in un’azienda che ha problemi di liquidità e di redditività. Con mia grande sorpresa ho avuto modo di verificare che l’imprenditore non era a conoscenza dell’andamento della sua azienda; mi riferisco, in particolare, al fatto che nonostante incassi tutto quanto fattura, lamenti di non avere liquidità, e, addirittura, di non essere consapevole che per incrementare il guadagno occorra insistere sulla attività che è maggiormente redditizia (ne ha tre) .Alla fine della mattinata il cliente si è detto molto entusiasta del nostro incontro, e ha deciso di incontrarci nuovamente e periodicamente. Che dire…. non mi aspettavo di poter avere un minimo riscontro in questo campo, ed invece non solo l’ho avuto, ma addirittura in tempi brevissimi. L’impressione è che sopratutto le piccole aziende abbiano molto bisogno di questo tipo di professionista, ossia di un consulente che, piuttosto che annoiarti con scadenze ed adempimenti fiscali, ti aiuti nella gestione dell’azienda, e al quale rispondere al telefono con gioia e non con il terrore di chi sa che sta arrivando una cattiva notizia. Sono davvero contento di aver investito in questo incontro, d’ora in poi voglio dirigere la mia attività ed i miei sforzi in questo nuovo campo di attività”

“Sono rimasto molto colpito dalle potenzialità degli strumenti presentati all’ultima full immersion sul “Nuovo Commercialista” ed ho iniziato a concretizzare quanto appreso dapprima con Elaborazienda, poi con il fantastico Vision 360 e, da inizio 2018, con Controllazienda per qualche cliente. Mi piacerebbe partecipare anche al prossimo incontro.”

***
ho messo in programma per la fine del corrente anno alcune spese per software, alcune delle quali sono proprio nell’ottica di una completa rivisitazione della mia professione di cui ho trovato in voi alcuni utilissimi input che mi danno altresì forza e sostegno.

 

Per maggiori informazioni e per iscriverti al seminario clicca qui.

 

 


Partecipa alla discussione sul forum.