Articoli a cura di Monica Mannai


Ricerca in corso...

Consulenza del lavoro News Fiscali - Commercialista Telematico
I decreti che si sono susseguiti durante l’emergenza sanitaria da Covid-19 hanno creato un po’ di confusione attorno alla questione del divieto di licenziamento per giustificato motivo oggettivo. Dalla sospensione di 60 giorni a quella per 5 mesi.
Nel passaggio dall’una all’altra disposizione, il vuoto normativo che si è creato nei giorni del 16, 17 e 18 maggio ha dato luogo a licenziamenti per i quali i datori di lavoro si sono appellati all’irretroattività della legge e al divieto di reiterazione dei decreti legge, ma con quali conseguenze?

Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it