Partita Iva annullata d’ufficio: illegittimo il no alla detrazione – Diario Quotidiano del 19 Novembre 2021

di Vincenzo D'Andò

Pubblicato il 19 novembre 2021



Nel DQ del 19 Novembre 2021:
1) Ai nastri di partenza il bonus fiscale sugli investimenti pubblicitari in favore di leghe, SSD e ASD
2) Contributi a fondo perduto per ASD e SSD: per le istanze due scadenze, 22 novembre 2021 e 1° dicembre 2021
3) Definitiva la legge di conversione sul Green pass nei luoghi di lavoro
4) Fissata al 51,6050% la percentuale per il calcolo del contributo a favore delle attività economiche e commerciali svolte nei centri storici dei comuni ove sono situati santuari religiosi
5) Governo, assegno unico, ok Cdm a decreto attuativo
6) Responsabilità della società figlia nel risarcimento del danno antitrust
7) Superbonus: invio di tre distinti moduli di comunicazione alle Entrate per ogni intervento da eseguire
8) TFR: aggiornato il coefficiente di rivalutazione per il mese di ottobre 2021
NOTIZIA IN EVIDENZA - 9) Partita Iva annullata d’ufficio: illegittimo il no alla detrazione
10) Tutele per i lavoratori con diritto alla tutela previdenziale della malattia: novità

Partita Iva annullata d’ufficio: illegittimo il no alla detrazione

Per i principi di certezza del diritto, di tutela del legittimo affidamento e di proporzionalità, non può prevalere su una normativa nazionale che consente a un’amministrazione che abbia annullato una partita Iva “per inattività”, di riscuotere l’Iva a debito e di negare la relativa detrazione nei confronti di un soggetto che abbia continuato l’attività e non abbia potuto richiedere una nuova registrazione.

Come rilevato dalla Corte di giustizia Ue la detrazione dell’imposta deve essere concessa in presenza dei requisiti sostanziali anche se parte di quelli formali sono stati omessi.

Il parere della giurisprudenza europea

La Corte ricorda, preliminarmente, che il diritto alla detrazione per l’imposta relativa alle operazioni effettuate “a monte” è parte integrante del meccanismo dell’Iva e non può, in linea di principio, subire limitazioni.

Il principio di neutra