Sismabonus acquisti: termine per attestazione di conformità degli interventi eseguiti – Diario Quotidiano del 12 Ottobre 2021

di Vincenzo D'Andò

Pubblicato il 12 ottobre 2021



Nel DQ del 12 Ottobre 2021:
1) Trattamento fiscale dell’integrazione del prezzo di una cessione di quote societarie
2) Investimenti effettuati per il tramite di piattaforme di peer to peer lending
NOTIZIA IN EVIDENZA - 3) Sismabonus acquisti: attestazione di conformità degli interventi eseguiti al progetto
4) L’operazione di cessione dell'unico fabbricato detenuto dalla società semplice non genera plusvalenza
5) Nei contratti in cui è parte lo Stato niente imposte indirette
6) Cessione ultraquinquennale di un immobile detenuto da una società semplice
7) Trattamento ai fini IVA delle operazioni concernenti il rifacimento strutturale e integrale di una centrale già esistente che produce energia elettrica e calore
8) Richiesta per l’applicazione della maggiore aliquota e/o per la rinuncia alle detrazioni d’imposta. Indicazioni operative
9) Niente esonero dalla compilazione del quadro RW se il conferimento dell’incarico viene dato alla società fiduciaria estera
10) Trasferimento di sede in un altro Stato estero da parte di una CFC
11) Altri interpelli di fisco del giorno
12) Protocollo INPS-Consiglio nazionale commercialisti, presentazione 14 ottobre 2021

Sismabonus acquisti: termine per attestazione di conformità degli interventi eseguiti

Sì più facile al Sismabonus acquisti: il titolo di conformità non scade.

Riguardo ai termini di presentazione dell'attestazione di corrispondenza degli interventi eseguiti al progetto, la norma parla esclusivamente di “ultimazione dei lavori strutturali e del collaudo”.

A differenza di quanto previsto per l’asseverazione di riduzione del rischio sismico, che ai fini del Sismabonus acquisti (articolo 16, comma 1-septies, Dl n. 63/2013) può essere present