Cassa negativa: no accertamento ai professionisti – Diario Quotidiano del 22 Ottobre 2021

di Vincenzo D'Andò

Pubblicato il 22 ottobre 2021



Nel DQ del 22 Ottobre 2022:
NOTIZIA IN EVIDENZA - 1) Cassa negativa: no accertamento ai professionisti
2) Bonus facciate: il “tempo stringe”
3) Contributo per i genitori disoccupati o monoreddito con figli con disabilità
4) Fondo di solidarietà del trasporto aereo: al via la rimessione in termini delle domande di accesso
5) Scissione totale proporzionale ed operazioni prodromiche alla stessa: il ricambio generazionale in favore dei figli consente di superare la cd. valutazione antiabuso
6) Fisco: é abusiva l’operazione di cessione del contratto di leasing ad una newco interamente partecipata dal cedente
7) Imprese editrici: domande per credito d’imposta servizi digitali 2021
8) Trasformazione in credito d’imposta delle DTA
9) Le lezioni di scuola nuoto non possono fruire dell’esenzione IVA
10) COVID-19: legittimo l’obbligo vaccinale per i sanitari e gli operatori di interesse sanitariov 11) Pensioni, anche a novembre pagamento anticipato: ecco il calendario
12) INPS: al via il servizio verifica green pass

La registrazione contabile facoltativa non giustifica l’avviso di accertamento del fisco anche la cassa risulta negativa.

 

Cassa negativa dei professionisti: cosa dice la Cassazione

La Corte di cassazione (che ha accolto il ricorso di un Notaio), ha sancito la nullità dell’accertamento a carico del professionista emesso dall’Amministrazione finanziaria per le presunte irregolarità nel conto cassa.

Si tratta comunque di una registrazione contabile facoltativa che non giustifica le presunzioni mosse dall’Ufficio.

La vicenda ha riguardato il caso di un professionista (Notaio) che aveva un conto cassa con un saldo superiore a mezzo milione di euro.

Per i verificatori vi era uno scostamento dalle med