Riforma dello sport dilettantistico: ecco le nuove decorrenze – Diario Quotidiano del 20 Luglio 2021

di Vincenzo D'Andò

Pubblicato il 20 luglio 2021



Nel DQ del 20 Luglio 2021:
NOTIZIA IN EVIDENZA - 1) Riforma dello sport dilettantistico: nuovamente modificate le decorrenze
NOTIZIA IN EVIDENZA - 2) Decreto Sostegni bis: ulteriori misure di sostegno per il settore sportivo
NOTIZIA IN EVIDENZA - 3) Decreto Sostegni bis: Proroga delle concessioni di impianti sportivi per le associazioni sportive dilettantistiche
4) Informativa periodica Cndcec - Fnc “valutazione e controlli”
5) Eccedenze di credito compensate nell'ambito della procedura di liquidazione dell'IVA di Gruppo: prestazione delle garanzie
6) Tax free shopping: obbligo di consegna della fattura all’acquirente
7) Cooperativa a proprietà indivisa: si applica il Superbonus per le unità immobiliari a destinazione abitativa assegnate in godimento ai soci
8) Estate INPSieme estero 2021: avviso sospensione e posticipo partenze

1) Riforma dello sport dilettantistico: nuovamente modificate le decorrenze

Il DLgs. 39/2021 (relativo all’istituzione del Registro nazionale delle attività sportive dilettantistiche) sarà operativo dal 31 agosto 2022. Tutto il resto (riforma del lavoro sportivo, rappresentanza degli atleti, professione di agente sportivo, impianti sportivi), in linea di massima, entrerà in vigore dal 1° gennaio 2023.

Tuttavia, alcune decorrenze restano confermato al 1° gennaio 2022 (come nel caso del passaggio dal Coni al registro nazionale delle attività sportive dilettantistiche a cura del Dipartimento dello Sport)

Ecco cosa andrà indicato/allegato, nell’istanza, ai fini dell’inserimento nell’istituendo Registro nazionale delle attività sportive dilettantistiche che verrà disciplinato dal Dipartimento per lo sport (in sostituzione dell’attuale registro t