Bonus Pos – registratori di cassa: introdotti nuovi incentivi fiscali – Diario Quotidiano del 2 Luglio 2021

di Vincenzo D'Andò

Pubblicato il 2 luglio 2021

Nel DQ del 2 Luglio 2021:
1) Misure urgenti in materia fiscale, di tutela del lavoro, dei consumatori e di sostegno alle imprese in G.U.
2) Autotrasportatori, deduzione forfetaria 2021
3) Omissione dichiarazione IVA del periodo di imposta 2020: regolarizzazione entro 90 giorni dal 30 aprile 2021, con il versamento delle sanzioni ridotte
NOTIZIA IN EVIDENZA - 4) Pos/registratori di cassa: introdotti incentivi fiscali per l’utilizzo
5) Al 31 agosto 2021 il termine di sospensione del versamento di tutte le entrate derivanti da cartelle esattoriali
6) Fisco: in G.U. il DPCM di proroga dei versamenti delle dichiarazioni annuali
7) Trattamento fiscale frontalieri: prorogato l’accordo tra Italia e Francia fino al 30 settembre 2021
8) E-commerce: regime speciale per la dichiarazione e il pagamento dell’IVA all’importazione
9) E-commerce: recepite le Direttive IVA dell’Unione europea
10) Le risposte di fisco del giorno (tra cui, si può detrarre l’Iva, al 4% o meno, per l’acquisto di una autovettura utilizzata promiscuamente anche sugli spostamenti per la disabilità)

4) Bonus Pos - registratori di cassa: introdotti nuovi incentivi fiscali

Arrivano nuovi crediti d’imposta per l’acquisto, il noleggio e l’uso di Pos e, per chi se ne avvale, per l’azzeramento delle commissioni dovute per le transazioni; sospesi invece cashback e supercashback.

 

Bonus POS: cosa cambia nel 2021

Il neo decreto stabilisce che, per promuovere l’utilizzo della moneta elettronica in funzione di contrasto dell’evasione fiscale, sia incentivato l’impiego di Pos, in particolare quelli collegati a registratori di cassa.

A tal fine, vengono previsti crediti d’imposta per l’acquisto, il noleggio e l’uso di tali dispositivi e, per chi se ne avvale, per l’azzeramento delle commissioni da pagare per le transazioni.

Per le commissioni maturate