Sas: invalido l’accertamento al socio accomandante poiché privo di legittimazione – Diario Quotidiano del 21 Maggio 2021

di Vincenzo D'Andò

Pubblicato il 21 maggio 2021

Nel DQ del 20 maggio 2021:
NOTIZIA IN EVIDENZA - 1) Sas: invalido l’accertamento al socio accomandante poiché privo di legittimazione
2) L’approvazione definitiva per il Dl Sostegni:  le novità fiscali illustrate dalle Entrate
3) Sì al rimborso del credito IVA chiesto dal non residente con rappresentate fiscale in Italia
4) Aliquota IVA applicabile ai servizi resi nei Marina Resort
5) Compravendite di abitazioni, box, posti auto e pertinenze nel 2020
6) UNIEMENS: aggiornamento dei codici contratto da giugno 2021
7) Misure urgenti connesse all’emergenza da COVID-19, per le imprese, il lavoro, i giovani, la salute e i servizi territoriali
8) Sostegni bis: aiuti a fondo perduto per aziende e partite Iva
9) Sostegni bis, via libera del Cdm
10) Lavoro - Camera: approvata la conversione in Legge del Decreto “Sostegni”

1) Sas: invalido l’accertamento al socio accomandante poiché privo di legittimazione

Come statuito dalla Corte di Cassazione, poiché il socio accomandante risulta privo di legittimazione - attiva e passiva - rispetto alle obbligazioni tributarie riferibili alla società in accomandita semplice (Sas), tra le quali rientra quella concernente l'IVA, l’eventuale avviso di accert