ISA 2021: tutto confermato per i benefici fiscali – Diario Quotidiano del 28 Aprile 2021

di Vincenzo D'Andò

Pubblicato il 28 aprile 2021

Nel DQ del 28 Aprile 2021:
1) Obbligo di attivazione del contraddittorio endoprocedimentale in caso di iscrizione ipotecaria
2) Rottamazione delle cartelle: gli effetti decorrono dalla presentazione dell’istanza
3) Ires e riduzione del canone di locazione
4) Obbligatorietà della notifica dell'appello tramite Pec
5) Imposta regionale campana sulle emissioni sonore degli aeromobili civili (IRESA)
NOTIZIA IN EVIDENZA - 6) Isa 2021: tutto confermato per i benefici fiscali, ma sarà possibile valutare anche la storia del contribuente
7) Misure per migliorare il funzionamento della giustizia civile
8) Aggiornate le istruzioni del modello Redditi PF 2021
9) Esenzione dai dazi e dall’IVA prorogata al 31 dicembre 2021
10) Guida sul rinvio delle concentrazioni sottosoglia dagli Stati membri

6) Isa 2021: tutto confermato per i benefici fiscali, ma sarà possibile valutare anche la storia del contribuente

In un anno (periodo d’imposta 2020) caratterizzato dal Covid suscita una particolare sensazione l’avvenuta approvazione per tale periodo da parte del fisco dei benefici premiali.

Isa 2021: nonostante tale constatazione, da notare la pressoché conferma dei criteri di accesso al regime premiale dello scorso anno.

Tra le novità rilevanti, la possibilità di valutare l’affidabilità correlata anche alla storia del contribuente oltre che all’anno di applicazione, facendo riferimento a un arco temporale più ampio.

Il direttore dell’Agenzia delle entrate, con il provvedimento del 26 aprile 2021, ha individuato i livelli di affidabilità fiscale ai quali sono collegati i benefici premiali, relativi al periodo d’imposta 2020, previsti dall’articolo 9-bis, comma 11, del Dl n. 50/2017.

Il nep provvedimento ha fissato gli stessi livelli di punteggio previsti lo scorso anno per l’accesso ai benefici fiscali e confermato che il giudizio di affidabilità potrà essere conseguito anche sulla base della media dei punteggi ottenuti a seguito dell’applicazione degli Isa per il periodo d’imposta in corso e quello precedente.

Il 2020 è il terzo anno di applicazione degli Isa; per le precedenti due annualità i provvedimenti che hanno individuato i punteggi ai quali è col