Dichiarazione IVA a rimborso: integrazione per l’apposizione del visto di conformità senza sanzioni – Diario Quotidiano del 26 Aprile 2021

di Vincenzo D'Andò

Pubblicato il 26 aprile 2021

Nel DQ del 26 Aprile 2021:
1) Esterometro: la comunicazione andrà effettuata entro il 30 aprile 2021
2) Riaperture graduali, misure del governo Draghi pubblicate in G.U.
3) Operazione di riorganizzazione aziendale: l’abuso di diritto ai fini fiscali
4) Ritenute e compensazioni in appalti e subappalti ed estensione del regime del reverse charge per il contrasto dell'illecita somministrazione di manodopera
5) Decreto ACE: rilevanza della riserva negativa per operazioni di copertura dei flussi finanziari attesi ai fini del computo del PN agevolabile
6) Adozione dell'IFRS 15: come determinare il reddito d'impresa dopo la correzione di errori contabili
7) Casseforti automatiche: iper ammortamento a due vie
8) Credito d'imposta per i canoni di locazione degli immobili a uso non abitativo in caso di esercizio di attività di commercio al dettaglio
NOTIZIA IN EVIDENZA - 9) Dichiarazione IVA a rimborso: integrazione per l’apposizione del visto di conformità senza sanzioni
10) Aliquota IVA applicabile alla cessione di una lettiera per piccoli animali
11) Interruzione della procedura di liquidazione dell'IVA di gruppo: rimborso IVA alla ex controllante residente nel Regno Unito?
12) Altra prassi del giorno

9) Dichiarazione IVA a rimborso: integrazione per l’apposizione del visto di conformità senza sanzioni

Se il contribuente non ha ricevuto alcuna comunicazione di diniego del rimborso e che, quindi, il credito non sia già stato utilizzato in detrazione o in compensazione, é possibile presentare, entro il termine previsto dall'art. 57 del decreto IVA, una dichiarazione integrativa della dichiarazione annuale IVA relativa al periodo d'imposta, al fine di apporvi il visto di conformità e la dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà in precedenza non indicati, lascia