Investimenti nel patrimonio delle imprese: definiti termini e modalità per poter fruire dei bonus fiscali – Diario Quotidiano del 15 Marzo 2021

di Vincenzo D'Andò

Pubblicato il 15 marzo 2021

Nel DQ del 15 Marzo 2021:
1) Principi di redazione del bilancio: continuità aziendale
NOTIZIA IN EVIDENZA: 2) Investimenti nel patrimonio d’imprese: definiti termini e modalità per poter fruire dei bonus fiscali
3) Superbonus: SCIA senza la congruità delle spese?
4) Spetta il Superbonus per il fotovoltaico situato a terra anziché sul tetto dell’abitazione
5) La Commissione Ue per il 2021 fa il punto sui diritti esistenti dei contribuenti
6) Fissato il tasso di interesse semestrale per il pagamento differito dei diritti doganali
7) In G.U. UE il Regolamento sulla presentazione di un’autorizzazione di esportazione
8) Diritto societario: in G.U. il decreto attuativo del Patrimonio Rilancio
9) Atti consolari e atti provenienti dall’estero: nuovo studio del Notariato
10) Commercialisti: aggiornato lo studio sulla misure fiscali adottate a causa del Covid-19

2) Investimenti nel patrimonio d’imprese: definiti termini e modalità per poter fruire dei bonus fiscali

Investimenti nel patrimonio delle imprese: definiti i termini e le modalità di presentazione all’Agenzia delle entrate delle istanze per avvalersi dei crediti d'imposta.

Crediti d’imposta per gli investimenti nel patrimonio delle imprese:

  • dal 12 aprile al 3 maggio via alle “Istanze investitori”;
  • dal 1° giugno al 2 novembre per inviare le “Istanze società”.

Pronte le regole per richiedere i crediti d’imposta riconosciuti dal Dl n. 34/2020 (Decreto Rilancio) per gli investimenti a favore della patrimonializzazione delle imprese.

Si tratta del credito d’imposta per i conferimenti in società e del credito d’imposta per gli aumenti di capitale previsti rispettivamente dal comma 4 e dal comma 8 dell’articolo 26 del Dl n. 34/2020.

L’