Vendite su piattaforme digitali ancora libere da comunicazioni per altri sei mesi – Diario Quotidiano dell’8 Gennaio 2021

di Vincenzo D'Andò

Pubblicato il 8 gennaio 2021

Nel DQ dell'8 Gennaio 2021:
1) Superbonus: unità immobiliare funzionalmente indipendente e limiti di spesa applicabili
2) La pandemia impedisce la decadenza del bonus fiscale sugli interessi passivi del mutuo
3) Si tassa il rimborso ai dipendenti dei contributi volontari all’Inps
NOTIZIA IN EVIDENZA - 4) Vendite su piattaforme digitali ancora libere da comunicazioni per altri sei mesi
5) Le attività finanziarie non dichiarate nel quadro RW tassate sull’intero incremento di valore
6) INAIL: rivalutazione del minimale e del massimale di rendita dal 1° luglio 2020
7) Cessione del quinto delle pensioni: aggiornati i tassi per il primo trimestre 2021
8) Esonero dal versamento dei contributi previdenziali per aziende che non richiedono trattamenti di cassa integrazione
9) Nuovo decreto anti Covid in G.U.
10) Commercialisti: pubblicati i Principi di attestazione dei piani di risanamento
11) Alla parrocchia non spetta il superbonus; altre risposte sul beneficio fiscale
12) Il reato di indebita compensazione si perfeziona al momento della presentazione del modello F24

4) Vendite su piattaforme digitali ancora libere da comunicazioni per altri sei mesi

vendite su piattaforme digitaliVendite su piattaforme digitali: le comunicazioni rinviare per altri sei mesi nel prolungato periodo di emergenza sanitaria.

Tra i rinvii del Decreto Milleproroghe (Dl n. 183/2020) al comma 3 dell’articolo 3 emerge lo spostamento di sei mesi dell’obbligo, per i soggetti che gestiscono piattaforme digitali, di comunicare all’Agenzia delle entrate, i dati relativi alle vendite a distanza effettuate tramite la loro “intercessione”.

Contemporaneamente, con lo stesso comma è slittata anche l’entrata in vigore della disciplina, contenuta nella medesima disposizione (articolo 13, Dl n. 34/2019, i