Iva agevolata anche per gli accessori ai dispositivi antiCovid – Diario Quotidiano del 26 Gennaio 2020

di Vincenzo D'Andò

Pubblicato il 26 gennaio 2021

Nel DQ del 26 Gennaio 2021:
NOTIZIA IN EVIDENZA - 1) Iva agevolata anche per gli “accessori” ai dispositivi anti-Covid
2) Nell’ambito del processo tributario è valido il quantum deciso dalla C.T.R.
3) CONOU: D.M. 21 gennaio 2021 in corso di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale
4) Modifica Direttiva IVA: Il Mef indica la consultazione pubblica con scadenza 12 febbraio 2021
5) IVA – Esenzione con diritto a detrazione per le cessioni di vaccini e kit diagnostici anti COVID-19
6) Misure di contrasto delle frodi realizzate con utilizzo di falso plafond IVA
7) QR-Code INPS, il servizio per le persone con disabilità
8) Trattamenti di sostegno al reddito per sospensione dei lavoratori residenti o domiciliati in Comuni da COVID-19

1) Iva agevolata anche per gli “accessori” ai dispositivi antiCovid

Commercialista Telematico - Software,ebook,videoconferenzeLa cessione di accessori ai dispositivi medici, apparecchiature e prodotti medicali (dispositivi antiCovid) fruiscono dell’IVA agevolata.

Lo precisa l’Agenzia delle entrate nella risposta n. 56 del 25 gennaio 2021, secondo cui anche se non espressamente indicati nell’elenco dei dispositivi che possono usufruire del regime speciale, ne sono attratti perché indispensabili al buon funzionamento dei beni “principali”.

In particolare, secondo l’Agenzia, le cessioni degli strumenti destinati e necessari al corretto utilizzo dei 1aturi metri sono accessorie alla commercializzazione di questi ultimi e, quindi, sono sottoposte dello stesso regime agevolativo.

Come è noto, l’art. 124 del Dl 34/2020 (decreto “Rilancio”), ha dis