Ecommerce agricoltura: nuovo credito d’imposta a sostegno del made in Italy – Diario Quotidiano del 27 Gennaio 2021

di Vincenzo D'Andò

Pubblicato il 27 gennaio 2021

Nel Dq del 27 Gennaio 2021:
NOTIZIA IN EVIDENZA - 1) E-commerce esteso nell’agricoltura
2) Superbonus: come orientarsi tra visti, attestati di congruità e asseverazioni
3) Niente imposta pubblicitaria sulle etichette adesive poste sulle vetrine dei negozi
4) Silenzio-rifiuto: l’impugnazione si presenta contro l’Agenzia delle entrate e non contro l’INPS
5) Validità in appello dell’atto attestante la delega di firma
6) Impugnazione per revocazione
7) Imposta sui servizi digitali: pubblicato il modello di dichiarazione
8) Importo dei contributi dovuti per l’anno 2021 per i lavoratori domestici
9) Prorogato il termine per l’autocertificazione dei CFP mediante il portale del CNDCEC
10) OIC: pubblicato due documenti in consultazione, modalità di contabilizzazione dei bonus fiscali e sospensione ammortamenti

1) Ecommerce esteso nell’agricoltura: credito d’imposta del 40% a sostegno del made in Italy

Il credito d’imposta, riservato alle reti di imprese, è destinato al potenziamento del commercio informatico e fa parte del pacchetto di misure per la promozione del made in Italy e l’attrazione degli investimenti in Italia.

Con una nota del 25 gennaio 2021, apparsa nel notiziario telematico, in materia di Legge Bilancio 2021, l’Agenzia delle entrate si è soffermata sull'Ecommerce delle imprese agricole.

Nuovo Credito d’imposta del 40% a sostegno del made in Italy

Esteso alle reti di imprese agricole e agroalimentari, anche costituite in forma cooperativa o riunite in consorzi o aderenti ai disciplinari