Disegno di Legge di bilancio 2021: IVA 10% sulle cessioni di piatti pronti e di pasti da asporto – Diario Quotidiano del 22 Dicembre 2020

di Vincenzo D'Andò

Pubblicato il 22 dicembre 2020

Nel DQ del 22 Dicembre 2020:
1) Canone patrimoniale di concessione in vigore dal 1° gennaio 2021: chiarimenti dal MEF
2) Spostamenti e cenone, le regole per le feste
3) Operazioni di esportazione da uffici doganali nazionali facilitazioni e indicazioni in vista della brexit
4) Fattura elettronica: modificate le modalità di pagamento del bollo e di recupero dell’imposta non versata
5) DDL di bilancio 2021: “Partita IVA non più obbligatoria” per le associazioni, con emendamento si sopprime la disposizione
6) DDL di bilancio 2021: approvato l’emendamento che dispone l’esonero dal pagamento dei contributi previdenziali dovuti dai professionisti
7) DDL di bilancio 2021: rientro al lavoro delle madri lavoratrici, incrementato il Fondo di sostegno delle misure adottate dalle imprese
NOTIZIA IN EVIDENZA - 8) DDL di bilancio 2021: IVA al 10% sulle cessioni di piatti pronti e di pasti da asporto
9) DDL di bilancio 2021: sospesi i pagamenti fiscali e contributivi per ASD/SSD
10) DDL di bilancio 2021: Prorogata l’applicazione della detrazione al 110% (cd. superbonus) - (altre misure nella manovra 2021)
11) DDL di bilancio 2021: Compensazioni multilaterali di crediti e debiti commerciali risultanti da fatture elettroniche
12) Estesa la rivalutazione dei beni di impresa ai beni immateriali privi di tutela giuridica (altre misure nella manovra 2021)
13) DDL di bilancio 2021: elevata la detrazione Irpef sulle spese veterinarie
14) DDL di bilancio 2021: Parte l’indennità di continuità reddituale e operativa per la Gestione separata INPS
15) Prassi di Fisco del giorno
16) Esonero dal versamento dei contributi previdenziali per aziende che non richiedono trattamenti di cassa integrazione

8) Disegno di Legge di bilancio 2021: IVA 10% sulle cessioni di piatti pronti e di pasti da asporto

iva 10 per cento piatti prontiIVA 10%: con una norma di interpretazione autentica, si stabilisce che le cessioni di piatti pronti e di pasti che siano stati cotti, arrostiti, fritti o altrimenti preparati in vista del loro consumo immediato, della loro consegna a domicilio o dell’asporto.

Approvato l’emendamento dalla V Commissione Bilancio al Disegno di Legge di bilancio 2021 che modifica l’art. 8 riguardante l’esenzione IRPEF redditi dominicali e agrari dei coltivatori diretti e degli imprenditori agricoli professional