Contributo fondo perduto centri storici: il caso del noleggio conducente – Diario Quotidiano del 17 dicembre 2020

di Vincenzo D'Andò

Pubblicato il 17 dicembre 2020

Nel DQ del 17 Dicembre 2020:
1) Superbonus negato all’unico proprietario anche se nudo proprietario
2) Nessuna esenzione IVA per i guanti DPI di prima categoria ad uso prolungato, non sanitario
3) Rapporto sulle entrate tributarie e contributive di gennaio-ottobre 2020
NOTIZIA IN EVIDENZA - 4) Contributo a sostegno delle perdite per mancate presenze turistiche straniere
5) Decreto Ristori: approvato il Ddl 1994 di conversione
6) Ecobonus, comunicazione dell’opzione relativa alla scelta del contributo sotto forma di sconto in fattura: sì alla possibilità di rettificare
7) Prorogato di ulteriori 12 mesi il termine entro cui ottenere il riconoscimento di idoneità dei sistemi di biglietteria automatizzata
8) Periodo di non normale svolgimento dell’attività: disapplicabile il regime di tassazione delle c.d. società di comodo
9) Bonus Bebè: la DSU va rinnovata entro il 31 dicembre 2020
10) Decreto Ristori bis: bonus baby-sitting per le zone rosse
11) INL: congedo parentale, indennità giornaliera a favore dei lavoratori turnisti
12) Modificato il saggio di interesse legale dal 1° gennaio 2021
13) Piattaforme marine: chiarimenti sull’imposta immobiliare sulle piattaforme marine (IMPi)
14) Credito d’imposta per gli investimenti in beni strumentali nuovi funzionali alla trasformazione tecnologica
15) Modificate le disposizioni attuative per la definizione di PMI quotate
16) Concorsi e operazioni a premio, online la nuova piattaforma; altre notizie dal Consiglio nazionale commercialisti

4) Contributo fondo perduto centri storici: il caso del noleggio conducente

L’interessato deve indicare nell’istanza di accesso al contributo a fondo perduto per attività economiche e commerciali nei centri storici (di cui all'art. 59 del Dl n. 104 del 2020) l’ammontare del fatturato e dei corrispettivi riferito ai mesi di giugno 2020 e 2019 realizzato esclusivamente nell’intero territorio del Comune agevolato.

Lo precisa l’Agenzia delle entrate nella risposta n. 588 del 15 dicembre 2020.

Contributo a fondo perduto per attività economiche e commerciali nei centri storici: chiarim