Demolizione e costruzione di un nuovo edificio residenziale: imposte dirette e IVA – Diario Quotidiano del 30 novembre 2020

di Vincenzo D'Andò

Pubblicato il 30 novembre 2020

Nel DQ del 30 Novembre 2020:
1) Meccanismi transfrontalieri: prime comunicazioni dal mese di gennaio 2021
2) Superbonus 110%: restyling delle check list della Fondazione nazionale commercialisti
3) Le prestazioni di TAA erogate dall’associazione con personale sanitario qualificato sono esenti Iva
4) Cessione di parte di terreno - inizialmente non edificabile - da parte di imprenditore agricolo: spettano le agevolazioni fiscal
5) Superbonus sugli interventi di ristrutturazione e riqualificazione energetica con cambio di destinazione di uso di una pertinenza
6) Certificato successorio europeo: si applica l’imposta di registro in misura fissa
NOTIZIA IN EVIDENZA - 7) Demolizione di edificio esistente e costruzione di un nuovo edificio residenziale con aumento della volumetria: imposte dirette e IVA
8) INL: “trasformazione” del contratto di Apprendistato di primo livello in Apprendistato di alta formazione
9) Brevi dall'INPS
10) Ufficializzata la proroga al 10 dicembre 2020 di versamenti fiscali ed invio dichiarazioni dei redditi

7) Demolizione di edificio esistente e costruzione di un nuovo edificio residenziale con aumento della volumetria: imposte dirette e IVA

L’intervento edilizio di demolizione di un edificio esistente e costruzione di un nuovo edificio residenziale con aumento della volumetria non costituisce una “nuova costruzione” ai fini dell’applicazione della disposizione di cui al n. 39) della Tabella A, parte II, allegata al Decreto IVA.

Demolizione e costruzione: aliquota IVA applicabile

I relativi contratti di appalto saranno, pertanto, soggetti all’aliqu