Il mancato versamento dello 0,40% non inficia il pagamento erariale – Diario Quotidiano del 7 Agosto 2020

di Vincenzo D'Andò

Pubblicato il 7 agosto 2020



Nel DQ del 7 Agosto 2020:
1) Superbonus e Sismabonus al 110%: firmato il Decreto Asseverazioni
2) Decreto agosto: dal lavoro al fisco e alla scuola. Bozza disponibile
3) Erogazione di un contributo a sostegno delle imprese di esercizio di spettacolo viaggiante
4) Stop all’accertamento induttivo (con studi di settore) che contesta le percentuali di ricarico
5) In salita le sanzioni in materia di remunerazioni e operazioni con parti correlate
6) Istruzioni per il prepensionamento dei lavoratori poligrafici
NOTIZIA IN EVIDENZA >b>7) In mancato versamento dello 0,40% non inficia il pagamento erariale
8) Nessun vantaggio fiscale indebito per la costituzione di due sub holding interamente partecipate
9) Interventi di riqualificazione energetica: Si alla cessione della detrazione al fornitore di energia elettrica
10) Richiesta di indennizzo al FIR: rilevano i redditi derivanti dal regime forfettario
11) La società che si trasferisce non perde il Bonus Sud
12) Bonus per l’acquisto di beni nuovi da destinare nelle strutture produttive ubicate nel Sud con “vincolo di connessione funzionale”

mancato versamento maggiorazione 0407) Il mancato versamento dello 0,40% non inficia il pagamento erariale

Il mancato pagamento della maggiorazione dello 0,40% non invalida il versamento all’Erario.

L’omesso versamento della maggiorazione costituisce solo un'ipotesi di pagamento parziale.

L’omesso versamento della sola maggiorazione nel più lungo termine costituisce pagamento parziale ma non determina la decadenza dal termine prorogato.

In particolare, il pagamento operato nei trenta giorni successivi alla prima scadenza è, in ogni caso, tempestivo, integrando l'omesso versamento della maggiorazione solo un'ipotesi di pagamento parziale.

La sa