Ruralità degli immobili ed esenzione da IMU

di Massimo Pipino

Pubblicato il 16 giugno 2020

Facciamo il punto sulla classificazione degli immobili al fine dell’esenzione IMU: in questo articolo analizziamo il caso degli immobili agricoli, puntando il mouse sui fondamentali requisiti del classamento e della ruralità degli immobili.

ruralità immobili esenzione imuAi fini fiscali, il carattere della ruralità, presupposto dell’esenzione dai tributi comunali come l'IMU (o la loro riduzione) per gli immobili strumentali all’attività agricola, è riconosciuto alle costruzioni necessarie allo svolgimento delle attività di cui all’articolo 2135 del Codice civile e, in particolare, a quelle destinate a:

  1. protezione delle piante;
     
  2. conservazione dei prodotti agricoli;
     
  3. custodia delle macchine agricole, degli attrezzi e delle scorte occorrenti per la coltivazione e l’allevamento;
     
  4. allevamento ed al ricovero degli animali;
     
  5. agriturismo, in conformità a quanto previsto dalla L. n. 96/2006;
     
  6. abitazione dei dipendenti esercenti attività agricole nell’azienda a tempo indeterminato o a tempo determinato per un numero annuo di giornate lavorative superiore a cento, assunti in conformità alla normativa vigente in materia di collocamento;
     
  7. persone addette all’attività di alpeggio in zona di montagna;
     
  8. uso di ufficio dell’azienda agricola;
     
  9. manipolazione, trasformazione, conservazione, valorizzazione o commercializzazione dei prodotti agricoli, anche se effettuate da cooperative e loro consorzi di cui all’art., comma 2, del D. Lgs. n. 228/2001;
     
  10. esercizio dell’attività agricola in maso chiuso (9, c.3-bis, del D.L. n. 557 del 30/12/1993 - convertito con Legge n. 133 del 26/02/1994).

In considerazione del fatto che il presupposto impositivo ai fini IMU è il medesimo di quello di ICI, nell’analizzare il carattere di ruralità quale elemento necessario al riconoscimento dell’esenzione (o limitazione) dall’obbligo tributario per i fabbricati strumentali all’attività agricola prenderemo le mosse dalla fattispecie costituita dall’esenzione da ICI per