Documento commerciale per reso merce - Diario Quotidiano del 9 Giugno 2020

Nel DQ del 9 Giugno 2020:
1) Fornitura di una struttura da installare nella piattaforma marina in acque territoriali di altro Stato: si tratta di una cessione intracomunitaria
2) Modello 730/2020 con esito a rimborso: definiti gli elementi di incoerenza
NOTIZIA IN EVIDENZA – 3) Documento commerciale per reso merce: reso del reso
4) Indennità di 600 euro ai professionisti iscritti nelle Casse di previdenza: pubblicato il decreto
5) Nuovi bonus per servizi di baby-sitting
6) Credito d’imposta per i canoni di locazione degli immobili a uso non abitativo e affitto d’azienda
7) Modello F24: il codice tributo per compensare il credito d’imposta sui canoni di affitto pagati
8) E’ operativo il credito d’imposta per i canoni di locazione degli immobili
9) Credito d’imposta canoni di locazione: primi chiarimenti delle Entrate
10) Dl Rilancio: scatta il bonus affitti, aiuto a imprese

Commercialista Telematico - Software,ebook,videoconferenze3) Documento commerciale per reso merce: reso del reso   

Le regole da seguire in caso di buono “multiuso” (ovvero, il buono non destinato ad ottenere uno stesso bene): Quale é la corretta procedura di registrazione da adottare in caso di “reso del reso”, ovvero nuovo cambio del bene acquistato in sostituzione di quello oggetto del primo reso?.

L’Agenzia delle entrate, nella risposta n. 167 del 5 giugno 2020, spiega la corretta procedura da seguire sulla procedura di reso, che si discosta da quanto suggerito dal contribuente.

Difatti, l’Agenzia afferma che, in base a quanto emerge dall’istanza di interpello, la procedura di reso adottata non è corretta, posto che con l’emissione del documento commerciale per reso merce l’istante rettifica il corrispettivo del bene reso e recupera la corrispondente imposta, senza però procedere a certificare correttamente il nuovo acquisto in conformità alle indicazioni fornite con i precedenti documenti di prassi e ai successivi interventi normativi in tema di buoni-corrispettivo.

Documento commerciale: procedura di reso

In particolare, la procedura di reso corretta da adottare è la seguente:

  1. al momento della riconsegna del bene va emesso un documento commerciale per reso merce, in rettifica del corrispettivo del bene reso e recupero della corrispondente imposta, che richiama il documento commerciale emesso con il riferimento all’operazione originaria;
  2. al momento della consegna del “buono” di pari valore (cui va attribuito un “numero identificativo” da associare alla “pratica di reso”), poiché la tipologia di buono che si sta rilasciando è “multiuso” – la cui consegna, a differenza del buono “monouso” non costituisce effettuazione dell’operazione e, quindi, non si realizza il momento impositivo ai fini IVA – , l’esercente non è tenuto ad emettere il documento commerciale. Tuttavia, qualora per esigenze gestionali, l’esercente volesse memorizzare l’operazione di consegna del buono, il documento commerciale che si emetterà dovrà riportare il codice natura “N2” (“non soggette”);
  3. al momento del nuovo acquisto va emesso un nuovo documento commerciale, con la descrizione del bene acquistato e la valorizzazione della relativa IVA, che reca un “TOTALE COMPLESSIVO” pari al valore della merce acquistata, mentre il buono deve essere utilizzato come un mezzo di pagamento – riportando il suo “numero identificativo” all’interno del documento commerciale ovvero, ove il registratore telematico in uso lo consenta, utilizzando la cosiddetta “APPENDICE” (cfr. “Specifiche tecniche” di cui al provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle entrate del 20 dicembre 2019, prot. 1432217, versione 9.0 dicembre 2019, paragrafo 2.1CARATTERISTICHE HARDWARE E SOFTWARE – DOCUMENTO COMMERCIALE);
  4. al momento del”reso del reso” la procedura è analoga a quella descritta sub a), b) e c), con la precisazione che il nuovo “documento commerciale per reso merce” deve richiamare il documento emesso al momento della scelta del nuovo capo.

(Agenzia delle entrate, nella risposta n. 167 del 5 giugno 2020)

Per tutti i nostri approfondimenti in tema di scontrino elettronico clicca qui

A cura di Vincenzo D’Andò

Martedì 9 giugno 2020

Per proseguire nella lettura delle altre notizie del Diario Quotidiano, scarica il PDF sul tuo pc!

 

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it