Tutela infortunistica nei casi accertati di infezione da Coronavirus in occasione di lavoro – Diario quotidiano del 22 maggio 2020

di Vincenzo D'Andò

Pubblicato il 22 maggio 2020



Nel DQ del 22 Maggio:
1) Prestazioni di medici sotto forma di Stp: non si applica il sistema di riscossione accentrata e di trasmissione ai fisco dei compensi
2) Covid-19: Chiarimenti in ordine alla sospensione dei termini in materia assistenziale
3) Codici contratto all’interno del flusso Uniemens. Modifiche dal periodo di paga giugno 2020
NOTIZIA IN EVIDENZA - 4) Covid-19: tutela infortunistica nei casi accertati di infezione da coronavirus in occasione di lavoro
5) Misure fiscali nel Dl Rilancio: le diapositive delle Entrate
6) Obblighi di segnalazione nella dichiarazione dei sostituti d’imposta
7) Novità dall'Agenzia delle entrate
8) Accesso ai contributi a fondo perduto: i Commercialisti non partecipano alla riunione con l’Agenzia delle entrate
9) Avviata la post-implementation review dell’OIC 32
10) INAIL: Covid-19, DURC: validità confermata fino al 15 giugno 2020
11) Notariato: crollo generalizzato del mercato immobiliare nel mese di marzo
12) Prassi INPS (tra cui: Indennità COVID-19: in arrivo i 600 euro di aprile senza nuova domanda)

4) Covid-19: tutela infortunistica nei casi accertati di infezione da Coronavirus in occasione di lavoro

infezione da CoronavirusAl datore di lavoro non viene imputata alcuna conseguenza per l’evento infortunistico per infezione da Coronavirus: vediamo perchè...

Infezione da CoronaVirus: la circolare INAIL

L’Inail, con la circolare n. 22 del 20 maggio 2020, ha fornito alcuni chiarimenti in merito alle problematiche sollevate in relazione alla tutela infortunistica degli eventi di contagio nei casi accertati di infezione da coronavirus (SARS- CoV-2) in occasione di lavoro.

L’art. 42, comma 2, del citato D.L. 17 m