Dichiarazione precompilata 2020: dal 14 maggio possibili integrazioni o modifiche – Diario Quotidiano del 6 Maggio 2020

di Vincenzo D'Andò

Pubblicato il 6 maggio 2020

Nel DQ del 6 Maggio 2020:
1) ASD: la prova dell’insussistenza dell’attività commerciale compete al Fisco
2) Soggetti esteri: termine di presentazione della dichiarazione annuale IVA
3) Nominabile quale rappresentante designato anche un soggetto esterno alla società
4) L’esigibilità dell’Iva sugli acconti
5) Modello Redditi incompleto
6) Termine breve di prescrizioni del credito erariale
7) Limiti alla Responsabilità del commercialista
8) Covid Germania: introdotte significative deroghe al diritto societario per l’attuazione del Fondo di Sostegno Economico
9) Si può ancora aderire al servizio di consultazione e acquisizione delle fatture elettroniche fino al 30 settembre 2020
10) Prima versione del software di compilazione “il tuo Isa” disponibile dal 4 maggio 2020
NOTIZIA IN EVIDENZA - 11) Dichiarazione Precompilata 2020: è possibile consultare i dati, dal 14 maggio ok ad invii, integrazioni e modifiche
12) Entrate tributarie: nel primo trimestre 2020 gettito pari a 98,8 miliardi (+1,4%)
13) Zes e Zls: la Fondazione commercialisti fornisce gli elementi per una valutazione di impatto economico-sociale
14) Chiarimento sulla redazione del test di impairment, per il bilancio al 31 dicembre 2019, secondo le previsioni dell’OIC 9
15) “Prestazioni di esodo”: “Domanda telematica” e “Stampa delle lettere di certificazione dei lavoratori”

dichiarazione precompilata 202011) Dichiarazione Precompilata 2020: è possibile consultare i dati, dal 14 maggio ok ad invii, integrazioni e modifiche

Dichiarazione Precompilata 2020 al via con un miliardo di dati.

Da ieri (5 maggio 2020) è possibile la consultazione.

Dal 14 maggio ok ad invii, integrazioni e modifiche.

In base al tenore del comunicato stampa dell’Agenzia delle entrate sempre di ieri (5 maggio 2020), è, dunque, disponibile la dichiarazione dei redditi precompilata ed è possibile consultare l’elenco di tutte le informazioni inserite dal Fisco.

A partire dal 14 maggio, e fino al 30 settembre, si potrà accettare, modificare e