Emergenza CoronaVirus e sospensione dei versamenti dei premi INAIL - Diario Quotidiano del 20 Maggio 2020

Nel DQ del 20 Maggio 2020:
1) In assenza del RUNTS, come trasformare una ODV in APS e viceversa?
2) Ok al versamento in compensazione delle accise dovute dal depositario per merci movimentate in conto proprio
3) Covid-19: lavoratori autonomi, scadenze versamento contributi associativi e previdenziali
NOTIZIA IN EVIDENZA – 4) Covid-19: sospensione dei versamenti dei premi INAIL
5) INPS: le istruzioni operative per la gestione CIGS e CIGO
6) Disciplina dei prestiti di personale sotto la lente di Assonime
7) Decreto Rilancio, il punto dalla stampa specializzata
8) Volontari: rimborsi spettanti ai datori di lavoro
9) Dichiarazione Redditi Persone fisiche 2020: aggiornate le specifiche tecniche
10) Modello Redditi PF 2020: aggiornato software di compilazione

sospensione versamenti premi INAIL4) Emergenza CoronaVirus e sospensione dei versamenti dei premi INAIL

INAIL: emergenza CoronaVirus e sospensione dei versamenti dei premi INAIL per l’assicurazione obbligatoria, pubblicati i chiarimenti.

L’INAIL, con la circolare n. 21 di lunedì 18 maggio 2020, ha fornito le istruzioni operative riguardo la sospensione dei versamenti dei premi per l’assicurazione obbligatoria.

Il decreto legge 8 aprile 2020, n. 23 in vigore dal 9 aprile 2020 ha disposto all’articolo 18 ulteriori sospensioni dei versamenti per i mesi di aprile e maggio 2020 e all’articolo 21 il differimento al 16 aprile 2020 dei versamenti in scadenza al 16 marzo 2020, già differiti al 20 marzo 2020.

Gli articoli 5, 9 e 10 hanno inoltre stabilito il rinvio dell’entrata in vigore del Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza di cui al decreto legislativo 12 gennaio 2019, n. 14 nonché speciali disposizioni riguardanti i concordati preventivi e gli accordi di ristrutturazione e, in via temporanea, le richieste per la dichiarazione di fallimento e dello stato di insolvenza.

In relazione alle anticipazioni di stampa riguardanti il rinvio a settembre della ripresa dei versamenti sospesi contenuto nel cosiddetto decreto “Rilancio” e alle modifiche al periodo di validità del documento unico di regolarità contributiva, di cui all’articolo 103, comma 2, del decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18 apportate dalla legge di conversione 24 aprile 2020, n. 27, e oggetto di ulteriore intervento nel medesimo decreto “Rilancio” non ancora pubblicato in Gazzetta Ufficiale, l’INAIL si riserva di fornire ulteriori istruzioni.

Clicca qui per leggere tutti gli aggiornamenti sul decreto Rilancio

A cura di Vincenzo D’Andò

Mercoledì 20 maggio 2020

Per proseguire nella lettura delle altre notizie del Diario Quotidiano, scarica il PDF sul tuo pc!

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it