Superammortamento fino al 2019 – Diario Quotidiano del 22 Aprile 2020

di Vincenzo D'Andò

Pubblicato il 22 aprile 2020



Nel DQ del 22 Aprile 2020:
1) Redazione del bilancio in base alle norme del codice civile
NOTIZIA IN EVIDENZA - 2) Super ammortamento fino al 2019
3) Presunzione di riparto degli utili solo per le società “ristrette”: contestato il principio della Suprema Corte
4) La fase del contraddittorio vale per tutti i tipi di accertamento fiscale i cui avvisi vanno emessi dopo i 60 giorni
5) Anche nel giudizio di ottemperanza si assiste alla compensazione delle spese processuali
6) Le scritte riportate sugli automezzi delle società di vigilanza privata non sono esenti dall’imposta pubblicitaria
7) Covid-19: aumentate le possibilità per chiedere il reddito di cittadinanza
8) Emissione token (Initial Coin Offering - ICO): trattamento IVA al 22%
9) Novità dall'Agenzia
10) INPS: aggiornato il tracciato Uniemens ListaPosPA

super ammortamento fino al 20192) Superammortamento fino al 2019

Superammortamento 2019 (ultimo anno di applicazione): il superammortamento per i beni strumentali è stato ripristinato dal 1° aprile 2019 dal D.L. n. 34/2019 (cd. decreto Crescita), che ha confermato l’aliquota della maggiorazione al 30%.

La maggiorazione riguarda i beni strumentali materiali nuovi, ossia quei beni di uso durevole, che vengono utilizzati nel ciclo produttivo direttamente dagli esercenti attività di impresa (o arti e professioni) che hanno il possesso di tali beni a titolo di proprietà o altro diritto reale.

Dall’ambito applicativo dell’agevolazione sono esclusi gli investimenti in:

  • beni materiali strumentali con coefficiente di ammortamento inferiore