Revisore legale: nuovi termini di nomina e requisiti di indipendenza – Diario Quotidiano del 5 Marzo 2020

di Vincenzo D'Andò

Pubblicato il 5 marzo 2020

Nel DQ del 5 Marzo:
NOTIZIA IN EVIDENZA - 1) Diritto societario: Corte di Cassazione sull’indipendenza del revisore legale
NOTIZIA IN EVIDENZA - 2) Diritto societario - crisi d’impresa: prorogata l’entrata in vigore delle misure di allerta
NOTIZIA IN EVIDENZA - 3) Diritto societario - crisi d’impresa: prorogato il termine per la nomina dell’organo di controllo o del revisore nella srl
4) Dal Fisco la tabella riepilogativa con le vecchie e nuove scadenze
5) Fatture elettroniche: ecco i nuovi codici
6) Incentivi fiscali per la valorizzazione edilizia: nuovo studio del Notariato
7) Coronavirus: stop ai pagamenti delle cartelle nei comuni della “zona rossa” coinvolti dall’emergenza COVID-19
8) Scontrini: al via il codice lotteria nell’apposito portale dei Monopoli
9) Pensione anticipata per lavori usuranti: domande entro il 1° maggio
10) Fondo di solidarietà bilaterale per le attività professionali
11) I Consulenti del lavoro attivano lo SPID con il DUI
12) Commercialisti, sospendere in tutta Italia processi tributari e procedimenti di adesione

1) Diritto societario: Corte di Cassazione sull’indipendenza del revisore legale

Revisore legale: nuovi termini di nomina e requisiti di indipendenzaI legami professionali con uno dei componenti del collegio sindacale della società che ha conferito l’incarico portano alla dichiarazione di nullità della nomina del soggetto incaricato della revisione legale del bilancio.

Assonime nel Caso del 3 marzo 2020 si è soffermata sull’ordinanza 31 maggio 2019 n. 14919, con la quale la Corte di Cassazione ha dichiarato la nullità della nomina del soggetto incaricato della revisione legale del bilancio di una società per azioni, con il conseguente venir meno del suo diritto al compenso, per la violazione della disciplina in tema di indipendenza del revisore, di cui all'art. 10 del d.lgs.