IVA: cambia il regime speciale per piccole imprese – Diario Quotidiano del 3 Marzo 2020

di Vincenzo D'Andò

Pubblicato il 3 marzo 2020

Nel DQ del 3 Marzo 2020:
1) Revisori contabili: differito al 15 febbraio 2021 l’avvio del procedimento di allerta
2) Consulazione delle Fatture Elettroniche e altri Provvedimenti direttoriali dell’Agenzia delle Entrate
3) Bonus Pubblicità 2020: comunicazione da presentare entro il 31 marzo 2020
4) ETS: chiarimenti sull’incompatibilità tra lo status di volontario e quello di lavoratore
5) Contributi lavoratori domestici 2020: avviso di pagamento pagoPA
6) Lavoro agile applicabile, in tutto il territorio nazionale, per la durata dello stato di emergenza
7) Spettacoli: biglietti d’accesso rivenduti, i box office possono addebitare solo il costo d’intermediazione
NOTIZIA IN EVIDENZA - 9) IVA: cambia il regime speciale per piccole imprese, direttiva UE pubblicata in Gazzetta Ufficiale
10) Direttiva UE in G.U.: introdotti nuovi obblighi per i prestatori di servizi di pagamento

9) IVA: cambia il regime speciale per piccole imprese, direttiva UE pubblicata in Gazzetta Ufficiale

regime speciale IVA per piccole impreseE’ stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea n. L 62 del 2 marzo 2020, la Direttiva UE 18 febbraio 2020, n. 2020/285 di modifica della direttiva 2006/112/CE relativa al sistema comune dell’IVA per quanto riguarda il regime speciale per le piccole imprese e il regolamento (UE) n. 904/2010 per quanto concerne la cooperazione amministrativa e lo scambio di informazioni allo scopo di verificare la corretta applicazione del regime speciale per le piccole imprese.

 

Regime speciale Iva per piccole imprese

Le franchigie si applicano alle cessioni di beni e alle prestazioni di servizi effettuate dalle piccole imprese.

Con la sostituzione dell’articolo 284 co