Coronavirus: bonus fiscale sugli affitti dei negozi – Diario Quotidiano del 30 Marzo 2020

di Vincenzo D'Andò

Pubblicato il 30 marzo 2020

Nel DQ del 30 Marzo 2020:
1) Modello F24: Istituiti dei codici tributo per versare somme da “36-bis”
NOTIZIA IN EVIDENZA - 2) Coronavirus: bonus fiscale sugli affitti dei negozi
3) Covid-19: l’analisi economica di Assonime, si prepara una crisi senza precedenti
4) Covid-19: lo Stato garantisca le PMI, ma faccia presto
5) Ricostituzione della riserva di rivalutazione iscritta in bilancio in capo alla beneficiaria di una scissione
6) Valutata come non abusiva l’operazione attuata tramite scissione societaria
7) Patent box: la rinuncia deve riguardare tutto il quinquennio
8) Contenzioso tributario telematico: ticket relativi all’assistenza tecnica con chiamata da sconosciuto
9) Formazione 2017-2019: per i Commercialisti prorogata al 30 settembre 2020
10) L’attività di logistica sia pure complessa classificabile tra i servizi generici, Iva nel Paese di consumo
11) Covid-19: per il Consiglio nazionale commercialisti servono misure di coraggio per evitare l’imminente disastro economico
12) Brevi dall'INPS

2) Coronavirus: bonus fiscale sugli affitti dei negozi

bonus affitti negoziCome è noto, l’art. 65, co. 1, del D.L. 17 marzo 2020, n. 18 (misura di prevenzione e contenimento da COVID-19), ha previsto che ai soggetti esercenti attività d’impresa sia riconosciuto, per l’anno 2020, un bonus sugli affiti dei negozi, ossia un credito d’imposta nella misura del 60% dell’ammontare del canone di locazione, relativo al mese di marzo 2020, di immobili rientranti nella categoria catastale C/1.

Viene poi stabilito che il credito d’imposta non si applica alle attività di cui agli allegati 1 e 2 del decreto del Presidente del Consi