Fatture elettroniche: acquisizione cartacea durante la verifica - Diario Quotidiano del 6 Febbraio 2020

Nel DQ del 6 Febbraio 2020:
1) F24: istituiti dei codici tributo per pagare una quota derivante dai controlli automatizzati
2) F24 Accise: istituiti tre codici tributo
3) Determinate per l’anno 2020 le retribuzioni convenzionali valide per i lavoratori italiani all’estero
4) BREXIT: recesso, con accordo, del Regno Unito dall’Unione europea
5) Revisori legali: adottato dal Mef il programma annuale di formazione 2020
6) Appalti: controlli sulle ritenute solo da gennaio 2020
NOTIZIA IN EVIDENZA – 7) Fatture elettroniche: via libera all’acquisizione cartacea durante la verifica in sede
8) L’organizzazione e svolgimento delle assemblee societarie
9) Gli adempimenti fiscali del distributore di carburante con annesso autolavaggio, via libera all’invio telematico di tutto con il RT
10) Le risposte del Fisco: no bolli su quietanze; no Iva su contributi; tassazione stock option; arretrati a tassazione separata
11) Eco-bonus cedibile anche dal non residente
12) Pubblicato il parere dell’organo di revisione sulla proposta di bilancio di previsione 2020-2022 e altre notizie

7) Fatture elettroniche: via libera all’acquisizione cartacea durante la verifica in sede

 

La conferma sulle modalità di verifica delle fatture elettroniche arriva dalla risposta della Guardia di Finanza data a Telefisco 2020.

 

La domanda: verifica fiscale e acquisizione delle Fatture Elettroniche

 

In caso di verifica fiscale nei confronti di contribuenti obbligati alla fatturazione elettronica le unità operative possono acquisire i dati dallo Sdi direttamente o tramite l’agenzia delle Entrate e non chiedere la copia cartacea al contribuente che non ha particolare valore?

 

Fatture elettroniche: acquisizione cartacea durante la verificaRisposta della Guardia di Finanza

 

Ai sensi dell’articolo 14 del decreto legge 124 del 2019, i file XML delle fatture elettroniche acquisiti al Sistema di Interscambio sono memorizzati fino al 31 dicembre dell’ottavo anno successivo a quello di presentazione della dichiarazione di riferimento ovvero fino alla definizione di eventuali giudizi e possono essere utilizzati dall’Agenzia delle entrate e dalla Guardia di finanza, tra l’altro, per le attività di analisi del rischio e di controllo a carattere fiscale.

Nelle more di definire, d’intesa con il Garante per la protezione dei dati personali, le misure di sicurezza poste a tutela dei diritti e delle libertà dei contribuenti interessati, così come prescritto dalla norma, si ritiene che l’obbligo di esibizione delle fatture elettroniche emesse in via generalizzata dal 1° gennaio 2019 possa essere assolto con le modalità previste dall’articolo 5, comma 2, del decreto ministeriale 17 giugno 2014, a mente del quale il documento informatico rilevante ai fini tributari è reso disponibile, a richiesta degli organi di controllo, su supporto cartaceo o informatico, presso la sede del contribuente ovvero presso il luogo di conservazione delle scritture contabili.

Resta ferma, naturalmente, la necessità per i verificatori di ottemperare al disposto dell’art. 12, comma 1, della legge n. 212/2000 (Statuto dei diritti del contribuente) e, quindi, di procedere all’acquisizione delle fatture con modalità tali da arrecare la minore turbativa possibile allo svolgimento delle attività del contribuente e alle sue relazioni commerciali o professionali.

 

Per ulteriori approfondimenti in tema di Fattura elettronica CLICCA QUI!

 

A cura di Vincenzo D’Andò

Giovedì 6 Febbraio 2020

 

Per proseguire nella lettura delle altre notizie del Diario Quotidiano, scarica il PDF sul tuo pc!

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it