Approvati gli ISA 2020 – Diario Quotidiano del 3 Febbraio 2020

di Vincenzo D'Andò

Pubblicato il 3 febbraio 2020



Nel DQ del 3 Febbraio 2020:
1) Oicvm esteri: niente ostacoli per il rimborso sui dividendi
2) L’emissione volontaria della fattura a tutti evita il registratore di cassa telematico e altri chiarimenti da Telefisco
3) Regalie al Terzo Settore: decreto in G.U.
4) Commercialisti: inibito il deposito dei documenti del cliente presso la sede dell’Ordine territoriale
5) Ade e FIGC: rinnovata l’intesa per i controlli sulle società
6) Approvato il modello di dichiarazione “REDDITI 2020–PF”, con le relative istruzioni
NOTIZIA IN EVIDENZA - 7) Approvati gli ISA 2020 più evoluti
8) Le prestazioni del chiropratico sono soggette ad IVA, niente esenzione
9) Regime impositivo dei rimborsi ai medici per gli spostamenti dal Comune di residenza al luogo di lavoro
10) Dipendenti pubblici: limite ordinamentale e assegno di invalidità

Approvati gli ISA 2020

7) Approvati gli ISA 2020 più evoluti

 

Individuati i dati rilevanti ai fini dell’applicazione degli indici sintetici di affidabilità fiscale - ISA per il periodo di imposta 2020, con l’approvazione di n. 175 modelli per la comunicazione dei dati rilevanti ai fini dell’applicazione degli stessi, da utilizzare per il periodo di imposta 2019, nonché l’individuazione delle modalità per l’acquisizione degli ulteriori dati necessari ai fini dell’applicazione degli indici sintetici di affidabilità fiscale per il periodo di imposta 2019 e programma delle elaborazioni degli indici sintetici di affidabilità fiscale applicabili a partire dal periodo d’imposta 2020

 

ISA 2020: il provvedimento dell'Agenzia

 

Pubblicato venerdì scorso dall’Agenzia delle entrate il Provvedimento del 31/01/2020 con i seguenti Allegati:

  • 1 - Ulteriori dati per l’applicazione degli Isa al periodo d’imposta 2020;
  • 2 - Caratteristiche tecniche per la stampa dei modelli;
  • 3 - Elementi di riscontro relativi alle dichiarazioni dei soggetti deleganti;
  • 4 - Elenco attività economiche per le quali elaborare gli i