Tracciabilità delle detrazioni fiscali in sintesi - Diario Quotidiano del 21 Gennaio 2020

Nel DQ del 21 Gennaio 2020:
NOTIZIA IN EVIDENZA – 1) Tracciabilità delle detrazioni fiscali in sintesi
2) Possibilità di non stampare anche il libro giornale e inventari, imposta di bollo: documento Cndcec
3) Certificazione corrispettivi attività spettacolistiche
4) Reddito di inclusione e Prassi INPS
5) Indice TFR di dicembre
6) Rilancio aree di crisi industriale: nuova disciplina
7) MEF: stipendi più alti da luglio, Commercialisti, riforma Irpef sia strutturale
8) Edilizia e costruzioni, aumentano addetti e fatturato ma frena la crescita

1) Tracciabilità delle detrazioni fiscali in sintesi

 

Tutte le riviste fiscali, sui social network (come il Gruppo Facebook del Commercialista Telematico), e cosi via, continuano a parlare di tracciabilità delle detrazioni e allora anche noi nel Diario Fiscale Quotidiano proviamo nuovamente (dopo vari interventi fatti già da dicembre scorso nella nostra Rubrica – consulta qui i vari Diari pubblicati) a far luce in sintesi sulla nuova disposizione.

Tracciabilità delle detrazioni fiscali in sintesiL’art. 1 (commi 679 e 680) della Legge di bilancio 2020 (L. 27 dicembre 2019 , n. 160 – leggi qui tutti gli approfondimenti sulla Legge di Bilancio) dispone che, ai fini dell’Irpef, la detrazione dall’imposta lorda nella misura del 19% degli oneri spetta a condizione che l’onere sia sostenuto con versamento bancario o postale ovvero mediante altri sistemi di pagamento tracciabili.

In particolare, il comma 679 subordina la fruizione della detrazione del 19%, prevista per gli oneri di cui all’art. 15 del TUIR e da altre disposizioni normative, al pagamento della spesa con strumenti tracciabili.

Pertanto, tutte le spese che danno luogo allo sconto fiscale del 19% nella dichiarazione dei redditi, a decorrere dal 2020, non potranno più essere effettuate con l’utilizzo del contante, pena la perdita della detrazione stessa.

 

Detrazioni fiscali: esempi pratici

 

L’Ufficio Studi dei servizi parlamentari, nel Dossier del 17.12.2019 ha ricordato che, ad es., detto articolo 15 del TUIR dispone la detraibilità dall’imposta lorda per un importo pari al 19% per gli oneri sostenuti dal contribuente per:

 

  • spese sanitarie;
     
  • interessi per mutui ipotecari per acquisto immobili;
     
  • spese per istruzione;
     
  • spese funebri;
     
  • per l’assistenza personale;
     
  • per attività sportive per ragazzi;
     
  • spese per intermediazione immobiliare;
     
  • spese per canoni di locazione sostenute da studenti universitari fuori sede;
     
  • erogazioni liberali;
     
  • spese relative a beni soggetti a regime vincolistico;
     
  • spese veterinarie;
     
  • premi per assicurazioni sulla vita e contro gli infortuni;
     
  • spese sostenute per l’acquisto di abbonamenti ai servizi di trasporto pubblico locale, regionale e interregionale.

 

Detrazioni fiscali e strumenti tracciabili

 

Viene poi specificato che per strumenti tracciabili si intendono i versamenti bancari o postali ovvero quelli avvenuti tramite carte di debito, di credito e prepagate, assegni bancari e circolari.

Si può ancora pagare in contanti per medicine e prestazioni erogate dal SSN

Il comma 680 dispone che resta ferma la possibilità di pagare in contanti, senza perdere il diritto alla detrazione, i medicinali e i dispositivi medici, nonché le prestazioni sanitarie rese dalle strutture pubbliche o da strutture private accreditate al Servizio sanitario nazionale.

Viene, infine, ricordato dal Servizio studi del Parlamento che già in passato il legislatore ha concesso la possibilità di fruire di detrazioni fiscali solo a condizione che i pagamenti risultino tracciabili.

Ad esempio viene segnalato che per ottenere la detrazione prevista dall’art. 16-bis del TUIR in materia di ristrutturazione edilizia occorre che i pagamenti siano effettuati con bonifico bancario o postale (magra consolazione, si potrebbe dire).

 

A cura di Vincenzo D’Andò

Martedì 20 Gennaio 2020

 

 

Per proseguire nella lettura delle altre notizie del Diario Quotidiano, scarica il PDF sul tuo pc!

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it