Errori sul Bonus R&S: applicabile la sanzione per credito non spettante – Diario Quotidiano del 15 Novembre 2019

di Vincenzo D'Andò

Pubblicato il 15 novembre 2019



Nel DQ del 15 Novembre 2019:
1) Stop a super e iper-ammortamento per far posto ad un nuovo bonus fiscale meno conveniente per le imprese?
IN EVIDENZA: 2) Applicabile la sanzione meno grave per gli errori commessi sul bonus R&S
3) Ok al bonus R&S per il lavoratore “distaccato” purché partecipi sotto la direzione dell’utilizzatore
4) Sui dividendi versati ai fondi pensione stesso trattamento fiscale sia se residenti o meno
5) Tutte le comunicazioni di assunzione/cessazione vanno ora inviate al Ministero del Lavoro, ma il canale telematico è rimasto lo stesso
6) Per la banca fuori dalla vigilanza della Banca D’Italia non è dovuto il contributo straordinario
7) Tutti i chiarimenti su come certificare i corrispettivi sulle prestazioni di servizio rese da ristoranti e alberghi, anche tramite agenzie di viaggi
8) Misure fiscali agevolative per le imprese tra proroghe (super/ iperammortamento) e nuovi bonus (progetti ambientali)

2) Applicabile la sanzione meno grave per gli errori commessi sul bonus Ricerca&Sviluppo

Diario quotidiano di CommercialistaTelematicoErrori sul Bonus Ricerca&Sviluppo: applicabile la sanzione prevista per il credito non spettante, piuttosto che quella più grave per i casi di fraudolenza 

 

Assonime: sanzione per credito inesistente solo in caso di fraudolenza

Arrivati i primi chiarimenti sulle