Posta privata: notifica atti esente Iva – Diario Quotidiano del 17 Ottobre 2019

di Vincenzo D'Andò

Pubblicato il 17 ottobre 2019

Nel DQ del 17 ottobre:
1) Manovra 2020: è tutto ok, salvo intese
2) Deducibili le spese legali dell’avvocato distrattario
3) Commercialisti: ok alla ricongiunzione presso la Cassa di previdenza
4) DSU: approvati modello tipo e istruzioni di compilazione
5) Eventi sismici: ripresa degli adempimenti ora fissata al 15 gennaio 2020
6) Imprese e commercialisti per un fisco più semplice: ecco le misure prioritarie
7) F24 Accise: ridenominati dei codici tributo
8) Bonus cinema 2019 utilizzabile nel 2020, ma in F24 si indica il 2019
NOTIZIA IN EVIDENZA - 9) Posta privata: notifica atti esente Iva

Posta privata: notifica atti esente IVA

Diario quotidiano di CommercialistaTelematicoAnche le prestazioni dei fornitori del servizio di distribuzione di corrispondenza, titolari di una licenza nazionale che li autorizza a offrire tale servizio, che effettuano prestazioni consistenti nella notifica formale di atti promananti da organi giurisdizionali o da autorità amministrative, sono esenti da Iva.

Secondo quanto statuito nella sentenza della Corte di Giustizia Ue (cause riunite C-4/2018 e 5/2018 del 16 ottobre 2019) tali soggetti vanno considerati come “fornito