Antiriciclaggio: l’obbligo dell’individuazione del titolare effettivo - Diario Quotidiano del 22 Ottobre 2019

Nel DQ del 22 Ottobre 2019:
1) Antiriciclaggio: l’obbligo dell’individuazione del titolare effettivo
2) Regimi forfettari e dei minimi al restyling
3) Nel decreto fiscale (bozza) la precompilata IVA: timori e preoccupazioni fondati o meno per i consulenti fiscali?
4) Decorrenza dei termini per ricorrere
5) Sisma & Onlus: uno studio associato e 28 Commercialisti aiutati economicamente
6) Dichiarazione costituzione Gruppo Iva: le novità del modello Agi/1
7) ISA: emendamenti e proposte dei Commercialisti
8) Contratto di espansione: ulteriori chiarimenti

1) Antiriciclaggio: l’obbligo dell’individuazione del titolare effettivo

Diario quotidiano di CommercialistaTelematicoSi attendo solo la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale e poi si dovrà adempiere a quanto disposto nuove disposizioni contenute nel decreto (precedentemente approvato dal governo) di recepimento della V direttiva antiriciclaggio.

Tra le novità è risaltata quello dell’obbligo dell’individuazione del titolare effettivo nei vari soggetti interessati alla particolare disciplina.

In particolare, è stata messa in risalto (in dottrina) la seguente situazione riguardante l’individuazione del titolare.

 

 

Obbligo di individuazione del titolare effettivo

“In definitiva, con le nuove regole vi saranno in merito al titolare effettivo tre specifiche situazioni:

  • le imprese individuali (a cui dovrebbero essere assimilate le imprese familiari), in cui nessun titolare effettivo dovrà essere individuato coincidendo lo stesso con il titolare dell’impresa;

  • le società personali, le associazioni non riconosciute, i comitati e gli altri enti non dotati di personalità giuridica, in cui il titolare effettivo dovrà essere individuato nell’ambito dell’adeguata verifica ma non trasmesso al futuro registro dei titolari effettivi;

  • le società di capitali, gli enti riconosciuti, i trust e gli istituti giuridici affini. In tali circostanze oltre all’individuazione, il o i relativi titolari effettivi dovranno nei prossimi mesi essere comunicati, per via telematica, all’istituendo registro dei titolari effettivi”.

 

Dunque, in ordine all’obbligo di individuazione del titolare effettivo:

  • le imprese individuali non dovranno fare nulla,
  • i soggetti intermedi (società di persone, gli enti non profit senza personalità giuridica) dovranno soltanto individuare il titolare effettivo,
  • infine, i soggetti giuridici (SpA, Srl e cosi via) dovranno anche segnalare il titolare effettivo al futuro registro dei titolari effettivi.

 

Diario Quotidiano del 22 Ottobre 2019

a cura di Vincenzo D’Andò

 

 

Per leggere le altre notizie del Diario Quotidiano, scarica il PDF sul tuo PC!

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it