Trust autodichiarato con imposte di registro e donazione fisse – Diario Quotidiano del 16 Settembre 2019

di Vincenzo D'Andò

Pubblicato il 16 settembre 2019



1) In arrivo l’assegno (unico) per familiari a carico anche per i lavoratori autonomi
2) Trust autodichiarato con imposte di registro e donazione fisse
3) Linee guida utili per valutare le attività svolte dagli enti del Terzo settore, valutazioni nel bilancio sociale degli ETS
4) Mercato immobiliare a rilento
5) Stop alla flat tax, il nuovo ministro delle finanze ne conferma la cancellazione
6) Anche se il soggetto passivo Iva non è iscritto al VIES, spetta comunque l’esenzione IVA
7) Fondo indennizzo risparmiatori: presentazione delle istanze
8) Agenzia delle entrate: occhio ai nuovi tentativi di phishing via email

Trust autodichiarato con imposte di registro e donazione fisse

Le imposte in sede dell’atto istitutivo si pagano in misura fissa. ll trust autodichiarato (il trustee coincide con il disponente), al momento istitutivo vuole delle imposte in misura fissa. Così si esprime la Corte di Cassazione nella sentenza n. 22754 del 12 settembre 2019, con la quale ha negato la tesi delle Entrate che, contrariamente al parere del notaio rogante, chiedeva l’a