Riscossione: stop alle cartelle a Ferragosto - Diario Quotidiano del 7 Agosto 2019

1) Stop per due settimane alla notifica delle cartelle, tranne gli atti “inderogabili”
2) Decreto crescita: la presentazione della dichiarazione TARI resta sempre al 30 giugno
3) Salvini: “Giù tasse e via la Tasi”
4) Iscrizione nel Registro europeo degli esperti in fiscalità curata direttamente dal Cndcec
5) Dichiarazioni alla Finanza utilizzabili anche per fini penali
6) Variazione delle mensilità del bonus asilo nido
7) Come utilizzare la piattaforma online MyANPAL per domande/offerte di lavoro
8) Disponibile il nuovo modello OT23 da utilizzare per le domande di riduzione del tasso medio
9) Nel primo pomeriggio il sito INAIL potrebbe sospendere alcuni servizi
10) Agevolazioni Zfu Genova: decreto con gli ammessi

Stop agostano per due settimane alla notifica delle cartelle, tranne gli atti “inderogabili”

Stop alle cartelle esattoriali a Ferragosto: congelati quasi 800 mila atti in partenza. Lo ha reso noto l’Agenzia Entrate – Riscossione, nel comunicato stampa del 6 agosto 2019.

Agenzia delle Entrate – Riscossione, d’intesa con gli operatori postali, sospende dal 10 al 25 agosto l’attività di notifica di circa 800 mila atti che sarebbero stati altrimenti recapitati nelle due settimane centrali del mese di Agosto.

Il Fisco ha “congelato”, in particolare, 492.885 atti tra cartelle e avvisi che sarebbero arrivati per posta e 305.726 da notificare via Pec (posta elettronica certificata), per un totale di 798.611 comunicazioni.

Niente stop, invece, per tutti gli atti “inderogabili” (sono circa 25mila) che saranno ugualmente notificati con la Pec o tramite gli operatori postali.

La notifica di tutti i documenti “congelati” riprenderà al termine delle settimane di sospensione.

La gestione delle cartelle via web

Sempre con lo stesso comunicato si segnala che nell’area riservata del portale di Agenzia delle Entrate – Riscossione, e anche con l’app Equiclick per smartphone e tablet, è disponibile il servizio “Controlla la situazione – Estratto conto” con cui l’utente, accedendo con le credenziali personali, può verificare cartelle e avvisi a partire dall’anno 2000, i versamenti già effettuati o da effettuare, le rateizzazioni e le procedure in corso, nonché effettuare i pagamenti.

Per quanto riguarda la sospensione feriale dei termini leggi qui l’articolo di Valeria Nicoletti

7 agosto 2019

Vincenzo D’Andò

SCARICA L’INTERO DIARIO NEL PDF —->

 

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it