Il Lobster Roll del Commercialista Gastronomico

Siamo a Ferragosto, è tempo di vacanze anche per il Fisco (forse) ed è giusto prendersi una pausa. Torna il Commercialista Gastronomico con una ricetta marinara di oltreoceano: il Lobster Roll, il famoso panino all’astice del Maine (ricetta a cura di Massimo Pipino)

Torna il Commercialista Gastronomico con una ricetta marinara di oltreoceano…. E’ tempo di vacanze anche per il Fisco ed è giusto prendersi una pausa

È altamente probabile che gli affamati lettori del Commercialista gastronomico abbiano già avuto modo di sentir parlare (o di veder scrivere) di questa ricetta in una qualche trasmissione culinaria (magari americana) e che siano chiesti in che cosa consistesse il lobster roll. Vediamo quindi, nel nostro “spirito di servizio” di colmare questa gravissima lacuna in materia di gustosità…… perché il lobster roll è veramente una bomba!

Il panino con l’astice, perché di questo si tratta, non è certamente da considerarsi un pasto gourmet, ma va tanto bene così: nato a suo tempo nei food truck dall’esigenza di utilizzare gli avanzi dei frutti di mare si è poi evoluto diventando una vera e propria istituzione: e che istituzione!

Anche se il miglior lobster roll lo si può gustare solo nel Maine, il piccolo stato americano della costa orientale, famoso per i suoi frutti di mare e per i suoi succulenti crostacei, è senz’altro possibile riprodurlo da noi con grande profitto per le nostre papille gustative.

La ricetta è assai semplice e consiste in astice bollito e sfilacciato amalgamato con maionese, sedano tritato finemente e prezzemolo battuto al coltello. Il tutto deve poi essere servito all’interno di un panino per hot dog, tagliato a metà, imburrato e tostato sulla piastra. Scopriamo insieme come preparare questa delizia.

Lobster roll: ingredienti

Innanzitutto due parole su quelli sono gli ingredienti. Per quattro stomaci affamati le dosi potrebbero più o meno essere queste:

• 2 astici da più o meno un chilo l’uno (mas o meno);
• 60 g di maionese
• il succo di 1/2 limoni a seconda dei gusti
• 1 costa di sedano bianco
• 1 bel ciuffo di prezzemolo
• 4 panini per hot dog
• 2 noci abbondanti di burro
• pepe nero a piacere

Lobster roll: ricetta

Primo passo: occorre cuocere l’astice lessandolo in acqua bollente in una pentola più che capace per circa 8 minuti. Occhio che la cosa va fatta con il crostaceo vivo quindi gli animalisti si tengano lontano da questa ricetta. Tiriamolo quindi fuori dall’acqua e lasciamolo tranquillamente raffreddare. Una volta che gli astici si saranno raffreddati romperemo il loro carapace estraendone accuratamente la polpa: attenzione non è necessario preoccuparsi che rimanga integra tanto la si dovrà poi sfilacciare prima di impiattarla.

Allora, adesso abbiamo la nostra bella polpa di astici la spezzettiamo con le mani e la trasferiamo in una ciotola. Tritiamo a coltello molto finemente il prezzemolo e tagliamo a tocchetti molto molto piccoli il sedano, in modo da ottenere una sorta di dadolata.
Il passo successivo consiste nell’unire questi due ingredienti alla polpa di astice insieme alla maionese e mescolare il tutto molto bene.

Condiamo quindi con pepe nero e succo di limone e lasciamo riposare almeno per un’ora in frigorifero. Al momento di servire i lobster roll, bisognerà tagliare a metà per il verso lungo i panini per hot dog, spalmarli con il burro e metterli con la parte tagliata rivolta verso il basso in una padella ben calda. Tostiamo quindi i panini finché non diventino ben croccanti.

Prendiamo quindi i panini e provvediamo a farcirli con abbondante insalata di astice. Serviremo immediatamente. Volendo, per un pasto completo, si può servitere con abbondanti patatine fritte, coleslaw e salse a piacere.

Come cantava Paolo Conte, “una birra fa gola di più in un giorno appicicoso di caucciù“.

14 agosto 2019

Massimo Pipino

 

 

.

 

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it