Modello Redditi SP 2019: le principali novità - Diario Quotidiano del 9 maggio 2019

1) Indici Sintetici di Affidabilità fiscale: cause di esclusione
2) Modello Redditi SP 2019: Le principali novità
3) Atti di sospensione del rimborso Iva non impugnabili
4) Per influenzare la decisione finale del giudice tributario occorre almeno una perizia giurata del tecnico
5) L’ammissione temporanea esclude il dazio per i veicoli immatricolati all’estero
6) Le agevolazioni fiscali alle coop sono negate anche dal Fisco e non solo dal Mise
7) Registro Pubblico delle Opposizioni esteso alla posta cartacea
8) Al restyling le domande presso Registro Imprese e REA
9) Tax credit cinema: nuovo avviso
10) Altre del giorno

Le notizie di oggi:
1) Indici Sintetici di Affidabilità fiscale: Cause di esclusione
2) Modello Redditi SP 2019: Le principali novità
3) Atti di sospensione del rimborso Iva non impugnabili
4) Per influenzare la decisione finale del giudice tributario occorre almeno una perizia giurata del tecnico
5) L’ammissione temporanea esclude il dazio per i veicoli immatricolati all’estero
6) Le agevolazioni fiscali alle coop sono negate anche dal Fisco e non solo dal Mise
7) Registro Pubblico delle Opposizioni esteso alla posta cartacea
8) Al restyling le domande presso Registro Imprese e REA
9) Tax credit cinema: nuovo avviso
10) Altre del giorno

***

2) Modello Redditi SP 2019: le principali novità

Istruzioni per la compilazione del modello di dichiarazione dei redditi delle società di persone ed equiparate – Redditi SP 2019:

Le principali novità del modello.

Frontespizio

Nel riquadro “Tipo di dichiarazione” è stata inserita la casella “ISA” e sono state eliminate le caselle “Studi di settore” e “Parametri”. L’art. 9-bis del decreto-legge n. 50 del 2017, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 96 del 2017 ha disciplinato il passaggio dai parametri e dagli studi di settore agli Indici Sintetici di Affidabilità Fiscale (c.d. “ISA”). Gli ISA rappresentano la sintesi di indicatori elementari volti a verificare la normalità e la coerenza della gestione aziendale o professionale, anche con riferimento a  diverse basi imponibili.

Nel riquadro “Visto di conformità” è stata inserita la casella “Esonero dall’apposizione del visto di conformità” che deve essere barrata dai soggetti che applicano gli ISA e sono esonerati dall’apposizione del visto di conformità ai sensi dell’art. 9-bis, comma 11, lettere a) e b), del D.L. n. 50/2017.

Reddito d’impresa in regime di contabilità ordinaria – Quadro RF

Nel rigo RF1 sono state eliminate le caselle “Studi di settore: cause di esclusione”, “Studi di settore: cause di inapplicabilità” e “Parametri: cause di esclusione” ed è stata inserita la casella “ISA: cause di esclusione” che deve essere compilata dai soggetti per i quali operano cause di esclusione dall’applicazione degli indici sintetici di affidabilità fiscale.

Il rigo RF2 è stato rinominato “Componenti positivi annotati nelle scritture contabili (ISA)”.

Nel rigo RF12 (Ricavi non annotati) sono state eliminate le colonne “Parametri e Studi di settore” e “Maggiorazione” ed è stata inserita la colonna “ISA” per indicare gli ulteriori componenti positivi rilevanti ai fini del miglioramento del proprio profilo di affidabilità nonché per accedere al regime premiale.

Tra le altre variazioni in aumento (rigo RF31) è stato inserito il nuovo codice 63 per indicare le plusvalenze non tassate in periodi d’imposta precedenti che devono essere recuperate a tassazione ai sensi dell’art. 10, comma 4, del d.m. 30 luglio 2015 (patent-box).

Tra le “altre variazioni in diminuzione” (rigo RF55) sono stati previsti:

  • i nuovi codici 57, 58 e 59 per tenere conto della proroga delle disposizioni agevolative riguardanti il “super ammortamento” e l’“iper ammortamento” (art. 1, commi 29, 30 e 31, della legge 27 dicembre 2017, n. 205);
  • il codice 71, per indicare i contributi, gli indennizzi e i risarcimenti, connessi al crollo di un tratto del viadotto Polcevera dell’autostrada A10, nel Comune di Genova, avvenuto il 14 agosto 2018 (art. 3, comma 2, del decreto-legge 28 settembre 2018, n. 109, convertito, con modificazioni, dalla legge 16 novembre 2018, n. 130).

Reddito d’impresa in regime di contabilità semplificata Quadro RG

Nel rigo RG1 sono state eliminate le caselle “Studi di settore: cause di esclusione”, “Studi di settore: cause di inapplicabilità” e “Parametri: cause di esclusione” ed è stata inserita la casella “ISA: cause di esclusione” che deve essere compilata dai soggetti per i quali…

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it