Maggiori tutele per gli acquirenti di immobili in costruzione: Decalogo del Notariato – Diario quotidiano del 15 marzo 2019

di Vincenzo D'Andò

Pubblicato il 15 marzo 2019

1) Corsi formativi con Iva nello Stato di svolgimento della prestazione
2) Modifiche allo IAS 19: regolamento pubblicato sulla G.U. della UE
3) Azienda agricola e agriturismo: criteri distintivi chiariti dalla Corte di legittimità
4) Maggiori tutele per gli acquirenti di immobili in costruzione: decalogo del Notariato
5) Albo dei curatori fallimentari: l’attivazione non decorre dal 16 marzo 2019
6) Associazioni non profit: la Fondazione GDG sulle responsabilità degli organi direttivi

Maggiori tutele per gli acquirenti di immobili in costruzione: Decalogo del Notariato - Diario quotidiano del 15 marzo 20191) Corsi formativi con Iva nello Stato di svolgimento della prestazione

2) Modifiche allo IAS 19: regolamento pubblicato sulla G.U. della UE

3) Azienda agricola e agriturismo: criteri distintivi chiariti dalla Corte di legittimità

4) Maggiori tutele per gli acquirenti di immobili in costruzione: decalogo del Notariato

5) Albo dei curatori fallimentari: l’attivazione non decorre dal 16 marzo 2019

6) Associazioni non profit: la Fondazione GDG sulle responsabilità degli organi direttivi

***

Maggiori tutele per gli acquirenti di immobili in costruzione: Decalogo del Notariato

Il decalogo del Notariato sulle nuove tutele per gli acquirenti di immobili in costruzione.

Il Consiglio Nazionale del Notariato ha partecipato il 14 marzo 2019 a Roma alla conferenza stampa organizzata a Montecitorio da Assocond Conafi per spiegare le nuove tutele a favore degli acquirenti di immobili in costruzione in vigore a partire dal prossimo 16 marzo, introdotte con il Decreto Legislativo n. 14/2019Codice della crisi d’impresa” che ha modificato il dlgs 122/2005, e con il quale si integra e dà piena attuazione alle garanzie già inserite nel 2005.

Con l’occasione il Notariato ha presenta